ENZO DECARO RACCONTA L’INCONTRO CON SALVATORE LUCANTO/ “Un uomo che non si dà pace”

- Rossella Pastore

Enzo Decaro racconta l’incontro tra lui e Salvatore Lucanto, il personaggio che interpreta nella fiction L’amore strappato. L’attore lo descrive così.

Enzo Decaro in una scena de ‘L’amore strappato’
‘L’amore strappato’ è la fiction con Sabrina Ferilli ed Enzo Decaro in onda ogni giovedì su Canale 5

È avvenuto dopo le riprese de L’amore strappato, l’incontro tra Enzo Decaro e Salvatore Lucanto, rispettivamente attore e personaggio della fiction trasmessa in replica su Canale 5. Nella stessa occasione, in un’intervista a Di più tv, Decaro ha dichiarato che quel dialogo con Salvatore è stato per lui determinante. “Mi sono trovato di fronte un uomo profondamente segnato dall’ingiustizia che ha subito. Ci siamo stretti la mano e ci siamo abbracciati, come se questa fiction ci avesse legati indissolubilmente”. A suo dire, “lui non si dà pace per i tre anni persi in prigione”. La fiction ha in un certo modo contribuito a fare ulteriore luce sulla vicenda: “Grazie a questa fiction – prosegue – tanti sanno la verità ed è il più grande risarcimento che potrà avere. Le sue parole sono state per me preziose, più di un premio”.

Enzo Decaro parla de L’amore strappato

Per Enzo Decaro, parlare con Salvatore Lucanto – nella finzione, Rocco Macaluso – è stata un’esperienza sconvolgente. Da quando ha girato L’amore strappato, la sua vita è letteralmente cambiata, e questo per via del profondo impatto umano ed emotivo che questa storia ha avuto su di lui. Sabrina Ferilli, dal suo punto di vista, ha vissuto la stessa cosa, tanto da decidere di diventare testimonial del Moige. È stato Salvatore a mettersi per primo in contatto con Enzo: l’uomo, profondamente colpito dalla sua interpretazione, ha voluto incontrare il protagonista della fiction per complimentarsi con lui.



© RIPRODUZIONE RISERVATA