ENZO IACCHETTI E PINO QUARTULLO/ Nuova strana coppia da Caterina Balivo (Vieni da me)

- Dario D'Angelo

Enzo Iacchetti e Pino Quartullo ospiti di Caterina Balivo a “Vieni da me”: i due attori protagonisti in estate di “Hollywood Burger” rispondono alle “domande scottanti”.

enzo iacchetti pino quartullo 2019 vieni da me
Enzo Iacchetti e Pino Quartullo (Vieni da me)

Enzo Iacchetti e Pino Quartullo insieme a Vieni da me da Caterina Balivo per promuovere il loro nuovo sodalizio artistico. Il volto di Striscia dice:”Sono fiero e felice che per la prima volta in 40 anni di carriera uno di Roma mi ha chiamato e mi ha detto:”So’ Pino Quartullo, te mando un libro”. Io lo conoscevo già, ha avuto grande umiltà”. Si prosegue con Pino Quartullo:”Il mio vizio capitale? La lussuria non lo ritengo tale, diciamo la gola: ho sempre mangiato tanto. Sono nato e pesavo oltre 5 kg. Io ero iper-nutrito già nella pancia di mia madre”. Enzo Iacchetti risponde:”Pensa che io pesavo 20 kg a 15 anni!”. Nuova domanda:”Cosa non sopporti dell’altro?”. Enzo dice:”Non sopporto la sua preparazione teatrale, è troppo bravo”. Quartullo replica:”Io non sopporto che lui non sopporti i passaggi televisivi. Lui ha detto: ‘Voglio andare solo dalla Balivo perché ne vale la pena’”.

ENZO IACCHETTI E PINO QUARTULLO A VIENI DA ME

Pino Quartullo: “Ho avuto una storia con una donna più grande: io avevo 25 anni e lei 45. Non sono stato un toy boy, era una storia. Quando telefonava a casa mia mamma mi diceva: ‘Vieni, c’è al telefono la donna di Firenze'”. Nuova domanda scottante:”Qual è la cosa più strana che hai fatto per soldi?”. Enzino scherza:”Molti penserebbero quando mi vesto da donna, ma in realtà io lo faccio perché sono appassionato della commedia dell’arte e lo faccio. La cosa più strana però non è questa: è un problema fisico che mi è capitato in macchina con un famoso direttore di Canale 5, però non lo posso dire”. L’altra domanda scottante riguarda chi dei due abbia avuto il maggior numero di donne, con Pino Quartullo diplomatico:”Non le ho mai contate, diciamo che mia figlia sa che non sono arrivato vergine al mio secondo matrimonio”. Iacchetti poi conferma di essere “sul mercato”, ma precisa:”La prossima deve avere il cervello”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA