Erasmo Petringa, chi è?/ “Il contrabbasso è la mia passione ma..”(Concerto di Pasqua)

- Hedda Hopper

Erasmo Petringa, chi è? Polistrumentista e direttore d’orchestra salirà oggi sul palco del Concerto di Pasqua con il suo contrabbasso

erasmo petringa screen 640x300

Sarà una mattinata importante quella di oggi per il polistrumentista Erasmo Petringa che, insieme a tanti altri colleghi, potrà salire sul palco del Concerto di Pasqua in onda su Rai2. In questo periodo così delicato e importante per i lavoratori della musica e dello spettacolo, non c’è niente di meglio che un’occasione del genere per far rivivere la musica “artigianale” quella fatta di suoni classici e non artefatti, la musica fatta a mano, come amano definirla alcuni artisti. Petringa è sicuramente uno di loro visto che ha donato la sua vita alla musica e agli strumenti mettendo comunque al primo posto il suo contrabbasso per poi diventare addirittura un rinomato direttore d’orchestra. Questa mattina salirà sul palco del Concerto di Pasqua proprio in veste di artista con il suo strumento per allietare la mattinata degli italiani chiusi in casa anche a Pasquetta.

Erasmo Petringa, chi è? Polistrumentista e direttore d’orchestra

Ma chi è Erasmo Petringa? Classe 1958, è un musicista, polistrumentista, arrangiatore e direttore d’orchestra italiano, anche lui cresciuto al vivaio campano come gran parte degli artisti sul palco questa mattina. Diplomato in Contrabbasso al Conservatorio di Napoli “San Pietro a Majella”, il direttore d’orchestra non si è mai fermato approcciandosi poi al violoncello ma anche al piano e alla chitarra dedicandosi ad una serie di strumenti della “tradizione”. Nel 2008 è stato all’Ariston per dirigere Eugenio Bennato e proprio con quest’ultimo e suo fratello, è spesso salito sul palco come musicista. Lo stesso ha fatto con Eugenio Bennato, Enzo Gragnaniello, Gigi D’Alessio, Claudio Baglioni.



© RIPRODUZIONE RISERVATA