Ermal Meta/ “Per me condividere significa guardare lo stesso orizzonte”

- Matteo Fantozzi

Ermal Meta con Uno a Battiti Live 2021. Il cantante italo-albanese si è sempre dimostrato molto attento alle tematiche sociali. Stasera lo rivedremo in televisione.

ermal meta 2019 instagram 640x300
Ermal Meta

Ermal Meta si gode l’abbraccio del pubblico di Battiti Live 2021 e canta con il solito coinvolgimento alcuni dei suoi pezzi più amati dal pubblico. Il momento più atteso è quello che prevede alcune domande del pubblico. Alan Palmieri, Elisabetta Gregoraci e Mariasole Pollio si emozionano quando Ermal Meta spiega il suo personale concetto di condivisione: “Per me condividere significa guardare nella stessa direzione e avere negli occhi lo stesso orizzonte”. Applausi a scena aperta per il cantautore italo albanese, che si congeda dopo aver fatto il pieno di consensi. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

Ermal Meta al Battiti Live 2021

Ermal Meta è uno dei più apprezzati cantautori del panorama contemporaneo e lo vedremo con “Uno” stasera a Battiti Live. Nato in Albania, ma trasferitosi da giovanissimo in Italia, avrebbe dovuto esibirsi in concerto nella sua Terra d’Origine per celebrare i 30 anni dalla caduta del regime, ma purtroppo l’evento è stato rimandato a data da destinarsi. La squadra di calcio dell’Albania, infatti, ha dovuto disputare intorno a metà luglio, a Tirana, la partita per la qualificazione ai prossimi mondiali di calcio e purtroppo non si ha la certezza che il manto erboso possa essere sistemato per il 27 luglio.  Con sommo dispiacere, il cantautore ha dovuto rimandare il suo live.

Ripercorriamo insieme la carriera di Ermal Meta

Il suo esordio risale al 2006 quando entra a far parte di un gruppo con il quale partecipa a Sanremo. Non riscuotendo troppa fortuna, il gruppo si scioglie subito. Stesso dicasi con un altro gruppo con cui canta sia in italiano che albanese. Il salto di qualità avviene quando intraprende la carriera di cantautore e comincia a scrivere per altri colleghi. La sua collaborazione con altri artisti, finalmente, gli porta il successo sperato, sino a vincere il Festival di Sanremo in coppia con Fabrizio Moro con il brano Non mi avete fatto niente. Quest’anno ha partecipato alla kermesse canora e si è classificato terzo con la canzone Un milione di cose da dirti. Sono previsti tre appuntamenti dal vivo nel corso di quest’estate, ad Agerola, Aosta e Taormina.

Ermal Meta, non solo un cantautore: l’attenzione al sociale

Ermal Meta è molto sensibile a tutti i temi sociali, ultimamente, in seguito ai devastanti incendi che hanno colpito la Sardegna e soprattutto Oristano, ha fatto sentire la sua voce, insieme a quella di altri illustri colleghi, aderendo alla raccolta fondi in favore della popolazione sarda. Il 21 luglio ha pubblicato un post su facebook dove esprime tutta la sua gioia di ritornare a cantare dal vivo.

Ermal Meta è una persona che esprime spesso dissenso e disappunto nei confronti di ciò che non gli garba e per questo si è ritrovato al centro di polemiche con alcuni colleghi, questo lato caratteriale, forse spinoso, non gli impedisce di avere un numero elevato di follower sia Facebook che su Instagram. L’artista non è solito parlare della sua vita privata, è noto, però che la sua nuova fidanzata si chiami Chiara Sturdà ed è un’agente sportiva impiegata nel mondo del calcio.

Ecco “Uno” il brano dell’estate di Ermal Meta



© RIPRODUZIONE RISERVATA