Erminio Sinni vincitore The Voice Senior/ Il successo grazie “A mano a mano”

- Hedda Hopper

Erminio Sinni vincitore di The Voice Senior: Il successo grazie “A mano a mano”, l’artista si prende una grande soddisfazione dopo aver sconfitto il Covid-19.

erminio sinni rai1 640x300
Erminio Sinni, The Voice Senior

Erminio Sinni è il vincitore di The Voice Senior. Il cantautore riesce a conquistare un successo meritatissimo che anche se era ampiamente annunciato gli ha permesso di provare emozioni vere. Decisiva è stata la sua prova finale con il suo cavallo di battaglia, A mano a mano. È stato veramente bellissimo ammirarlo sul palcoscenico col suo premio in mano e le lacrime agli occhi per la gioia. Erminio aveva affrontato una battaglia ben più difficile contro il Coronavirus che lo aveva portato a rinunciare al cantare. Mai si sarebbe aspettato mesi dopo quell’inferno di vivere questa soddisfazione, la possibilità di veder riconosciuto il suo talento dopo decenni di esibizioni all’ombra di personaggi più famosi di lui che si prendevano le prime pagine. Da vincitore del talent show over si presenterà anche al concerto di Capodanno dove avrà la possibilità di esibirsi e chissà che non ci regalerà qualche sorpresa. (agg. di Matteo Fantozzi)

Ecco perché è speciale

Erminio Sinni è di certo un uomo speciale anche per questo in molti pensano possa essere lui il vincitore di The Voice Senior. Al di là della struggente storia legata al Coronavirus che aveva rallentato la sua vita nella scorsa primavera, la rivincita se l’è già presa anche per le splendide parole spese per lui dalla sua coach Loredana Bertè che l’ha definito l’unico vero cantautore della prima edizione di questo nuovo programma. Difficile capire a inizio punta se potrà vincere, di certo però Erminio nella prova insieme alla coach e alla sua compagna di squadra è stata strepitosa. Il pubblico anche si è affezionato a lui anche se bisogna dire che il livello è davvero molto alto visto che ci sono degli artisti incredibili e che non era facile aspettarsi. (agg. di Matteo Fantozzi)

Loredana Bertè lo loda: “Lucio Dalla avrebbe apprezzato”

Con l’appoggio di Loredana Bertè e la sua voce, Erminio Sinni è arrivato alla finalissima di The Voice Senior in onda proprio questa sera su Rai1. Il cantante già noto al grande pubblico per una sua partecipazione al Festival di Sanremo, ha staccato un biglietto per la finale di oggi con la sua interpretazione de La sera dei miracoli seduto al suo pianoforte. Inutile dire che in confronto agli altri finalisti sicuramente Erminio Sinni riesce a toccare alcune corde a cui difficilmente arrivano gli altri e questo lo rende il possibile vincitore di questa prima edizione speciale dei record. Sinni ha conquistato la commozione di Jasmine Carrisi ma anche quella di Antonella Clerici che durante l’esibizione scorsa si è fissata con lo sguardo perso nel vuoto proprio irretita dalle parole della canzone e dall’intensità del suo cantante. Alla fine della sua esibizione Loredana Bertè ha subito commentato: “Anche Lucio avrebbe apprezzato molto, bravo” riempiendolo di complimenti.

Erminio Sinni vincitore di The Voice Senior colpendo dritto al cuore?

Ma chi è Erminio Sinni di The Voice Senior? Classe 1961, il cantautore ha intrapreso sin da subito la via della musica presso il Conservatorio Pietro Mascagni di Livorno studiando pianoforte e trasferendosi poi a Roma all’età di 18 anni per iniziare a suonare in giro nei locali, proprio in quel periodo inizia una collaborazione con Paola Turci e nel 1989 sbarca al Festival di Sanremo con “Tutti i cuori sensibili”, l’anno dopo partecipa al Nuovo Cantagiro e nel 1991 canta all’ambasciata americana di Roma in onore di Frank Sinatra. Ancora una volta nel 1993, torna a Sanremo con “L’amore vero” che nel 1998 diventa colonna sonora per la telenovela “Por amor” trasmessa in America Latina da Rete Globo. Da lì in poi i successi non sono mancati ma non è mai arrivata una svolta vera e propria, succederà stasera?

© RIPRODUZIONE RISERVATA