INGUSCEZIA/ Esplode autobomba. Almeno dodici morti tra i poliziotti

- La Redazione

È salito ad almeno dodici morti accertati e a oltre trenta feriti il bilancio dell’attentato avvenuto oggi a Nazran

È salito ad almeno dodici morti accertati e a oltre trenta feriti il bilancio dell’attentato avvenuto oggi a Nazran, ex capitale della Repubblica autonoma caucasica dell’Inguscezia, nella Russia del Sud.

Secondo le prime ricostruzioni, un’auto-bomba è saltata in aria nel cortile del quartier generale della polizia, proprio mentre gli agenti si stavano radunando per l’appello del mattino. Il palazzo è andato semi-distrutto. Già aperte le indagini sulla strage.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori