AFGHANISTAN/ Bossi: abbiamo mandato soldati e sono morti

- La Redazione

«Li abbiamo mandati noi e sono tornati morti». Lo ha detto Umberto Bossi all’ingresso della basilica di San Paolo per i funerali dei parà

«Li abbiamo mandati noi e sono tornati morti». Lo ha detto Umberto Bossi all’ingresso della basilica di San Paolo per i funerali dei parà. Interpellato a margine delle esequie ha aggiunto: per la missione in Afghanistan «ho votato anch’io: eravamo convinti che servisse, non certo a farli morire».

Dopo quanto accaduto hanno osservato i cronisti,ci sono state polemiche. «Molti – ha detto Bossi – sono convinti diversamente rispetto al passato. Deve passare un po’ di tempo».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori