AHMADINEJAD/ La lettera al Papa: combattiamo insieme contro il laicismo, per un nuovo ordine mondiale

- La Redazione

 II una lettera inviata al Papa il presidente iraniano propone a Ratzinger un’alleanza contro il laicismo

ahmadinejadR400
Foto Ansa

II una lettera inviata al Papa il presidente iraniano propone a Ratzinger un’alleanza contro il laicismo

Un alleanza tra l’Iran e il Vaticano. L’inedito e bizzarro connubio non fa parte, ovviamente, delle cose reali. E’quanto, il presidente iraniano Mahmoud Ahmadinejad ha auspicato in una lettera inviata a Benedetto XVI. Nella missiva Ahmadinejad ha proposto al papa una cooperazione tra le «religioni divine» per combattere «il secolarismo e la crescente tendenza dell’uomo a concentrarsi solo sulla vita materiale», ringraziandolo, inoltre, per il suo intervento atto a fermare il pastore evangelico della Florida che aveva annunciato l’intenzione di bruciare il Corano in occasione dell’anniversario dell’11/9.

CLICCA >> QUI SOTTO PER GLI ALTRI CONTENUTI DELLA LETTERA 

Nella lettera Ahmadinejad ha poi chiesto ai fedeli delle «religioni divine» di combattere per «instaurare la giustizia, sradicare l’oppressione e sconfiggere le pratiche discriminatorie». Non solo: sul sito web della presidenza iraniana si legge che il presidente iraniano ha offerto a Ratzinger la disponibilità del proprio Paese per un «cambiamento nell’attuale ordine mondiale». Padre Federico Lombardi, portavoce della sala stampa vaticana, ha riferito che il Papa ha ricevuto la lettera mercoledì scorso. Il «vicepresidente iraniano – ha detto Lombardi – è stato ricevuto dal Santo Padre. Era accompagnato dall’ambasciatore, ha dato al Papa il messaggio e il Papa lo ha ringraziato».

 

 

Leggi anche: ELEZIONI BRASILE/ Zerbini: nessun progetto, così aiuterò il mio popolo a crescere

Leggi anche: NOBEL/ Il dissidente Liu Xiaobao mi ricorda Solženicyn, ora Oslo abbia il coraggio di consegnarlo

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori