YOUTUBE GAY PRIDE/ Video – Belgrado è teatro di violenti scontri tra la polizia e i manifestanti di estrema destra

- La Redazione

 Il gay pride di Belgrado è stato teatro di scontri tra le forze dell’ordine e gli estremisti di estrema destra    

gaypridebelgradoscontriR400

Il gay pride di Belgrado è stato teatro di scontri tra le forze dell’ordine e gli estremisti di estrema destra

Il gay pride di Belgrado è stato teatro di violenti scontri e rappresaglie. Durante la manifestazione, svoltasi pacificamente, centinaia di estremisti di destra si sono scontrati con la polizia. Armati di bastoni, bottiglie, lacrimogeni e fumogeni hanno tentato di dare fuoco alla sede del Partito democratico di interrompere la manifestazione. Sono almeno 90 i feriti, tra cui dieci civili. Il bilancio dei feriti resta decisamente più negativo per le forze dell’ordine. Due poliziotti sono stati trasportati in ospedale in gravi condizioni. Circa 6mila agenti in tenuta antisommossa hanno effettuato decine di arresti e fatto ricorso all’uso di lacrimogeni per sedare le sommosse.

IL VIDEO DEGLI SCONTRI – CLICCA >> QUI SOTTO

Al termine della manifestazione, dispersi gli ultimi estremisti il centro della Città è rimsto in condizioni pietose, con vetri infranti, cassonetti rovesciati, segnali stradali divelti e vetture danneggiate.

 

Leggi anche: AHMADINEJAD/ La lettera al Papa: combattiamo insieme contro il laicismo, per un nuovo ordine mondiale

 

Leggi anche: ATTENTATO AFGHANISTAN/ La Russa: Aerei senza bombe, scelta da ridiscutere 

 

 GUARDA IL VIDEO 

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori