BIN LADEN/ La Nato annuncia: “Osama è al sicuro in una casa in Pakistan”

- La Redazione

Osama Bin Laden al sicuro in una casa in Pakistan. Lo dice la Nato

binladen_R400

Bin Laden vive tranquillo in una casa che si trova nel nordovest del Pakistan. Lo ha detto una fonte Nato, notizia ripresa dall’americana Cnn. Poco distante da lui, vive il suo vice Ayman al-Zawahiri. Dunque non solo Bion Laden è vivo e vegeto, ma non ha neanche bisogno di nascondersi in una grotta.

Il capo dei terroristi talebani “vive in una situazione di comfort relativo” con una ampia protezione di uomini e sistemi di sicurezza. La fonte Nato afferma anche che parte dei servizi segreti pachistani contribuiscono a proteggerlo. “Nessuno degli uomini di Al Qaida vive in una grotta” dice la fonte, mentre invece “il Mullah Omar, il leader dei talebani, si è spostato tra le città di Quetta e Karachi negli ultimi mesi”.

Bin Laden in questi anni si sarebbe spostato tra il confine cinese e la Kurram Valley vicino alla città afgana di Tora Bora, roccaforte dei talebani durante l’invasione Usa del 2001. Lo sceicco saudita, ricercato per gli attentati dell’11 settembre, e’ protetto dalla popolazione locale e da "alcuni membri dei servizi segreti pakistani". Intanto fonti dell’Arabia Saudita hanno rinnovato l’allarme rischio attentati di Al Qaida, specialmente in Francia, paese che sarebbe nel mirino dei terroristi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori