SOLDATI UCCISI/ Foto – Marco Pedone, la vittima più giovane dell’attentato in Afghanistan, aveva solo 23 anni

- La Redazione

Marco Pedone di 23 anni, è la vittima più giovane dell’attentato di questa mattina, in Afghanistan

pedone_afghanistan_R400

Marco Pedone di 23 anni, è la vittima più giovane dell’attentato di questa mattina, in Afghanistan

Aveva solo 23 Marco Pedone, il militare più giovane ucciso dallo scoppio di una bomba in Afghanistan, questa mattina, alle 9.45 locali, nella zona di Farah. Il giovane alpino era partito il 16 agosto. Si trattava della sua prima missione. Alcuni ufficiali dell’esercito, in tarda mattinata, hanno raggiunto la madre, Assuntina, nella villetta di famiglia nel leccese, a Patù. Più tardi è stato informato anche il padre,bidello di una scuola di Maglie. Il sindaco di Patù, in occasione dei funerali, ha deciso di indire una giornata di lutto cittadino. Il presidente della Puglia, Nichi Vendole, ha espresso «commozione e dolore per la tragica scomparsa. Ai famigliari e agli amici vanno le condoglianze mie e della Giunta regionale»

CLICCA >> QUI SOTTO PER LA FOTO DEL GIORNO

 
Il giovane militare alpino , il caporal maggiore Marco Pedone, era nato a Gagliano del Capo, in provincia di Lecce, il 14 aprile del 1987. Anche lui, come le altre vittime dell’attentato, il caporal maggiore Gianmarco Manca, il primo caporal maggiore Francesco Vannozzi ed il primo caporal maggiore Sebastiano Ville, era in forza al 7mo reggimento alpini di stanza a Belluno, inquadrato nella brigata Julia.

 

 

La sorella Carmen mostra straziata la foto di Marco Pedone morto in Afganistan, oggi 09 ottobre 2010 a Patu (Lecce).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori