AFGHANISTAN/ Scoppia una bomba. Feriti due soldati italiani

- La Redazione

Due soldati italiani sono stati feriti in un attentato esplosivo in Afghanistan.

afghanistan-linceR400
Foto Ansa

Due soldati italiani sono stati feriti in un attentato esplosivo in Afghanistan.

Due soldati italiani sono stati coinvolti in un attentato esplosivo 27 chilometri a sud di Shindand, vicino al villaggio Huak, nella regione centrale della regione ovest affidata al contingente italiano. Pare che i due alpini, feriti uno alla schiena e l’altro alla spalla, non siano gravi. Entrambi appartengono al quinto reggimento di Vipiteno. Lo scoppio si è verificato attorno alle 9.30 locali. I due sono stati immediatamente soccorsi e portati all’ospedale militare da campo di Herat.

LA DINAMICA DELL’ATTENTATO – CLICCA >> QUI SOTTO

 
L’attentato si è verificato mentre un convoglio di dieci mezzi blindati Lince stava attraversando la Zeerko Valley. La bomba è esplosa coinvolgendo uno dei militari e stava sulla torretta e, indirettamente, quello che si trovava sul Lince che lo precedeva. Sono stati i due militari ad avvisare direttamente le proprie famiglie.

Leggi anche: L’INTERVISTA/ 1. Abdel Fattah: noi Fratelli musulmani contro Al Qaeda per difendere i cristiani

Leggi anche: IRAQ/ Gheddo: ecco perché la sfida all’odio anticristiano riguarda anche l’occidente



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori