FRANCIA/ Si è svolta a Parigi la seconda fiera del divorzio

- La Redazione

 In Francia si è svolta la seconda fiera del divorzio, con 72 stand dedicati

anelliR400

In Francia si è svolta la seconda fiera del divorzio, con 72 stand dedicati

Si è svolta in Francia, a Parigi, la seconda fiera del divorzio, con più di 72 stand dedicati a detective, all’assistenza psicologica, ad avvocati ed esperti di immagine, riguarda un fenomeno che, nel Paese, investe 11 milioni di cittadini con circa 140mila casi nuovi ogni anno, e un matrimonio su due. «Un divorzio impoverisce economicamente e destabilizza psicologicamente. E’ una traversata in un territorio sconosciuto accompagnata da un sentimento di fallimento o colpevolezza.

CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO

Cerchiamo di offrire un aiuto», ha dichiarato l’organizzatrice Brigitte Gaumet, spiegando in cosa consiste la figura del divorce-planner, una sorta di consulente del divorzio che illustra i passaggi necessari al divorzio accompagnando praticamente chi ha deciso di intraprendere questo cammino. Tra le iniziative della manifestazione, la polizza da 9,90 euro al mese che consente di ottenere comunque gli alimenti a chi ne ha diritto in caso di inadempienza dell’altro coniuge.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori