AHAMADINEJAD/ L’esistenza di Israele è un insulto alla dignità umana

- La Redazione

Il presidente dell’Iran, Mahmud Ahmadinejad, ha definito l’esistenza di Israele un insulto alla dignità umana

ahmadinejadR400
Foto Ansa

Il presidente dell’Iran, Mahmud Ahmadinejad, ha definito l’esistenza di Israele un insulto alla dignità umana

Il presidente iraniano, ancora una volta, prende la parola per scagliarsi in un duro attacco contro Israele. Incontrando i membri, appartenenti a diversi Paesi asiatici, di un convoglio diretto verso la striscia di Gaza per portare aiuto ai palestinesi, si è lanciato in pesanti esternazioni: l’esistenza di Israele è «un insulto alla dignità umana», ha detto, definendo come «vero genocidio», quello compiuto dagli israeliani ai danni dei palestinesi.

CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO

«Il metodo usato nella fondazione del regime sionista e la continuazione della sua esistenza sono un grande insulto alla dignità umana», ha dichiarato Mahmud Ahmadinejad, che più volte in passato ha definito lo sterminio degli ebrei una favola, minacciando la distruzione del loro Stato. Il convoglio, intanto, proseguirà per la Turchia e per la Siria, per poi arrivare in Egitto. Da lì tenterà di inoltrarsi nella Striscia di Gaza, sottoposta al blocco israeliano.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori