USA/ La condanna a morte di un detenuto eseguita per la prima volta col veleno per animali

- La Redazione

Per la prima volta, negli Usa, la condanna a morte di un detenuto è stata eseguita con un veleno per animali.

Per la prima volta, negli Usa, la condanna a morte di un detenuto è stata eseguita con un veleno per animali.

Un uomo, negli Usa, è stato ucciso per la prima volta con del veleno per animali. John Duty, 58 anni, condannato a morte per omicidio, è stato giustiziato con un cocktail di anestetico pentobarbital, utilizzato in genere per sopprimere gli animali. Secondo le autorità la decisione si è resa necessaria per l’impossibilità di reperire il veleno usato abitualmente, le scorte del quale, in America, sono terminate.

L’esecuzione ha avuto luogo in Oklahoma, dove la Corte d’appello ha dato il via libera i seguito all’irreperibilità del thiopental, il farmaco cui a Corte suprema ha dato l’ok.

CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO

«La procedura è cominciata alle 18.12 e il condannato è stato dichiarato morto alle 18.18», ha dichiarato Jerry Massie, portavoce dell’amministrazione penitenziaria dello stato. Il condannato ha usato gli ultimi istanti della sua vita per chiedere il perdono dei parenti di Curtis Wise, il compagno di cella che Duty ha ucciso: «Desidero presentare le mie scuse. Spero che un giorno potrete perdonarmi. Grazie signore Gesù, sono pronto a rientrare nella tua casa».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori