MALTEMPO/ Gli aeroporti del Nord Europa nel caos per la neve e il gelo. Heathrow bloccato

La neve e il gelo hanno messo in ginocchio gli aeroporti del nord Europa.

20.12.2010 - La Redazione
aeroportoneveR400

La neve e il gelo hanno messo in ginocchio gli aeroporti del nord Europa.

Heathrow, l’aeroporto più trafficato del mondo, nel caos per la neve e dal gelo. Centinaia di viaggiatori, nella notte, sono rimasti bloccati a terra e gli esperti annunciano che i disagi si protrarranno per tutta la settimana di Natale. Decine i voli cancellati o in ritardo, mentre a numerosi passeggeri costretti a terra non è stato neanche possibile allontanarsi dall’aeroporto. Molte strade e autostrade, infatti, sono paralizzate dal maltempo.

I disagi allo scalo di Heathrow hanno provocato ricadute in gran parte degli scali internazionali, mentre in Gran Bretagna si trovano in difficoltà anche gli aeroporti di Gatwick, Stansted, Luton, Birmingham, Bristol e Glascow.

CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO

Non va meglio in Francia, dove la situazione ha raggiunto livelli di criticità massimi: le autorità suggeriscono di non mettersi in viaggio, se non per ragioni di emergenza, mentre dalle 7 di lunedì mattina la polizia ha comunicato la sospensione a tempo indeterminato della circolazione dei mezzi pesanti in tutta l’Ile de France. Nevica, intanto, a Parigi, mentre le piste dello scalo parigino di Orly sono state chiuse.

 

Disagi, infine, anche in Germania, dove nello scalo di Francoforte, il più grande del Paese, sono circa i 300 i voli che sono stati cancellati per le difficili condizioni meteorologiche.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori