IRAN/ Sisma di magnitudo 6.5 nel sud del paese, diverse vittime

Forte sisma nel sud dell’Iran

21.12.2010 - La Redazione
SismografoR400
Immagine d'archivio

Un sisma di magnitudo 6.5 ha colpito la zona sud orientale dell’Iran. E’ successo ieri sera, una zona per fortuna non densamente popolata.

Le vittime infatti sarebbero solo sette. Il terremoto si è verificato alle 22,12 (le 19,42 in Italia) nella provincia di Kerman, dove si trova la città di Bam, distrutta nel 2003 da un devastante terremoto che causò la morte di circa 31 mila persone. L’epicentro del sisma è stato localizzato a una profondità di poco inferiore a 12 chilometri, a un centinaio di chilometri di distanza da Bam.

Un funzionario della provincia di Kerman ha rilasciato una dichiarazione: «Da alcuni villaggi tra le montagne è giunta notizia di diversi morti, ma non abbiamo una stima precisa.

L’accesso a queste aree è molto difficile». Circa una trentina i villaggi colpiti, tutti scarsamente popolati. Si teme però che il bilancio definitivo possa essere più pesante: numerosi villaggi hanno subito distruzioni, soprattutto negli edifici costruiti in maniera tradizionale, con creta essiccata e paglia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori