POST IT/ Sbaglia risposta a “Million Dollar Money Drop” e perde 800mila dollari. Poi, la rete scopre che aveva ragione

Il Post It è stato venduto prima o dopo il Walkman? La risposta sbagliata è costata al concorrente di un telequiz 800mila dollari. Poi, si è scoperto che aveva ragione.

27.12.2010 - La Redazione
postitR400

Il Post It è stato venduto prima o dopo il Walkman? La risposta sbagliata è costata al concorrente di un telequiz 800mila dollari. Poi, si è scoperto che aveva ragione.

Oltre al danno la beffa. Sbaglia risposta e manda in fumo un milione di dollari. Poi, scopre che la risposta era quella giusta, lui aveva ragione, ma ormai è troppo tardi. E’ accaduto nella prima puntata di “Million Dollar Money Drop”, programma della Fox in onda in America. Gabe Okoye e la sua fidanzata Brittany Mayti sono i concorrenti in gara. Viene loro assegnato un milione di dollari e devono mantenerlo rispondendo esattamente a sette domande. Ad ogni risposta sbagliata, il loro malloppo si assottiglia. L’apparente semplicità del quesito nasconde non poche insidie. MacIntosh Computer, Sony Walkman, e Post It: quale di questi tre oggetti è stato venduto per prima nei negozi?

Gabe non ha dubbi e inizia ad accumulare mazzette di denaro sulla voce Post It, come prevede il meccanismo del gioco. La fidanzata è convinta che sia Walkman la risposta giusta. I due discutono animatamente. Gabe tenta di spostare le mazzette di Brittany su post it e, alla fine, la convince. Non lo avesse mai fatto. La risposta giusta era walkman. Lui piange, ha perso in un colpo solo 800mila dollari. La fidanzata prova a consolarlo. «abbiamo ancora 80mila dollari», quelli che Gabe non aveva fatto in tempo a “trafugare”.

CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO

Potrebbe essere finita qui. Invece, mentre i due tornano a casa con le pive nel sacco, gli internauti decidono che c’è un inghippo, devono dargli la caccia. E così Post It, in breve tempo, diventa la parola più cercata su internet. Secondo Wikipedia il Walkman arriva nei negozi nel 1979, mentre il Post It viene inventato dalla 3M nel 1977 ma commercializzato solo nell’80. Jeff Apploff, responsabile della Fox, dice di aver parlato direttamente con i ricercatori della 3M e che loro confermano la versione.

 

Ma Wikipedia precisa che già nel ’77 erano stati venduti alcuni prototipi per testare il gradimento del pubblico. Apploff si informa, è costretto a correggersi: è vero, è così. Gabe aveva ragione, la sua era la risposta giusta. Gli restituiranno il maltolto? Macché. Potrà, al massimo, riscattarsi a gennaio, nella nuova edizione del gioco, ma lui non ci pensa proprio. «Troppo stress» Unica consolozione per lui e per la fidanzata, quella di esser diventati gli idoli dalla rete.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori