YOUTUBE/ Deputato Usa gira un video “antisesso” a difesa della famiglia con la sua amante

- La Redazione

Il deputato repubblicano Mark Souder si dimette. Aveva una relazione extraconiugale. Gli elettori conservatori in rivolta

souder_R375

Mark Souder, deputato del partito repubblicano, si è dimesso. Sposato, aveva una relazione extraconiugale con la sua assistente Tracy Jackson. Di fede evangelica, esponente dell’ala conservatrice del suo partito, era un promotore acceso della campagna per l’astinenza sessuale dei giovani. Aveva girato un video a favore di questa campagna, il cui slogan era: “L’astinenza sessuale prima del matrimonio è difficile, ma i valori familiari costituiscono le fondamenta della nostra società”. Gli americani sono molto sensibili a questo tipo di scandali. Il deputato si è immediatamente dimesso quando la notizia della sua relazione si è diffusa.

“Ho peccato contro Dio, contro mia moglie e contro la mia famiglia” ha detto. “Ho tradito la fiducia degli elettori”. Souder si è però scagliato anche contro “i veleni di Washington” che violano il diritto alla privacy dei politici. Souder faceva parte di un gruppo di 72 esponenti del Partito repubblicano entrati alla camera con le elezioni del 1994 e che avevano portato via la maggioranza ai democratici di Bill Clinton. Quasi tutti evangelici, si erano fatti portavoce di campagne per la moralizzazione della vita sessuale. Il Washington Post, rivelando il caso di Souder, ha citato quello di altri quindici esponenti repubblicani appartenenti al medesimo gruppo, tutti coinvolti in scandali sessuali. Tra di loro anche tre donne.

CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE DELLE DIMISSIONI DEL DEPUTATO REPUBBLICANO MARK SOUDER

– Fra di esse la deputata Helen Chenoweth, protagonista di forti attacchi a Bill Clinton per la sua love story con la stagista della Casa Bianca Monica Lewinski, e poi lei stessa protagonista di una relazione adultera. Gli elettori del partito repubblicano, a quanto si legge sui giornali americani, sono molto delusi da questi comportamenti. Ritengono i politici da loro eletti degli ipocriti e dei corrotti e alle prossime elezioni di novembre potrebbero mettere in crisi il partito repubblicano.

 

 

CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER VEDERE IL VIDEO CON LE DICHIARAZIONI DEL DEPUTATO SULL’ASTINENZA SESSUALE

I leader democratici della Camera dei deputati stanno valutando l’ipotesi di chiedere un’indagine etica su come i repubblicani hanno gestito lo scandalo sessuale che ha stroncato la carriera del deputato dell’Indiana, Mark Souder. L’idea si è sviluppata ieri dopo che il deputato repubblicano Mike Pence ha dichiarato ai reporter che la scorsa settimana era già venuto a conoscenza della relazione extraconiugale di Souder, tre giorni prima quindi che il presidente dei repubblicani alla Camera dei deputati, John Boehner, fosse informato dell’intera vicenda.

 

Pence ha aggiunto di avere avvicinato Souder giovedì, nella sede della Camera dei deputati, dopo avere saputo delle indiscrezioni che circolavano sul suo conto. “E’ stato a quel punto che Souder mi ha confidato di essere stato coinvolto in una relazione extraconiugale – ha rivelato Pence -. E’ una vicenda che mi rattrista profondamente. La situazione in cui si è venuto a trovare Souder è una tragedia familiare, ma è anche responsabile per avere tradito la fiducia pubblica. Ha fatto bene a rassegnare le dimissioni dal Congresso. Stiamo pregando per la sua famiglia, per la riconciliazione e, detto francamente, anche per tutti coloro che sono rimasti feriti dalle scelte morali sbagliate di Souder”.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori