AFGHANISTAN/ Un militare italiano si è tolto la vita. Era da poco tornato da una licenza in Italia

- La Redazione

 Un militare italiano che prestava servizio a Kabul presso l’ufficio amministrativo della base Nato allestita presso l’aeroporto di Kabul si è tolto la vita.    

afghanistan_blindoR375

Un militare italiano che prestava servizio a Kabul presso l’ufficio amministrativo della base Nato allestita presso l’aeroporto di Kabul si è tolto la vita.

Una tragedia ha colpito il nostro contingente all’estero. Un militare italiano impegnato a Kabul, in Afghanistan, si sarebbe tolto la vita questa mattina. Il soldato lavorava nell’ufficio amministrazione della base Nato allestita presso l’aeroporto di Kabul, dove un piccolo contingente italiano supportava le forse Isaf. Lo hanno riferito  fonti dello Stato maggiore della Difesa, secondo le quali si tratterebbe «presumibilmente di un suicidio».

Leggi anche: YOUTUBE LOVE PARADE/ Video – Chiude per sempre la manifestazione costata la vita a 19 persone. Tra le vittime l’italiana Giulia Minola

Leggi anche: SUORE IN FUGA/ Francia, scappano dal convento per non finire in una casa di riposo. Perse le loro tracce

Attualmente non sono ancora note le ragioni che hanno portato l’uomo a uccidersi ed i carabinieri della polizia militare stanno indagando sull’accaduto. Il soldato, del quale non sono ancora state fornite le generalità, prestava servizio a Kabul da alcuni mesi ed era da poco tornato da una licenza in Italia. Si sarebbe stato tolto la vita con un colpo di arma da fuoco esploso nel suo ufficio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori