MOSCA/ Sventato il dirottamento di un aereo dalle forze speciali russe

- La Redazione

Un presunto terrorista ha tentato di dirottare un aereo all’aeroporto Domodedovo di Mosca, ma il suo piano è stato sventato dalle forze speciali russe.

aeroportorussia2R375

Un presunto terrorista ha tentato di dirottare un aereo all’aeroporto Domodedovo di Mosca, ma il suo piano è stato sventato dalle forze speciali russe.

Un presunto terrorista ha tentato di dirottare un aereo all’aeroporto Domodedovo di Mosca, ma il suo piano è stato sventato dalle forze speciali russe. L’uomo, di 40 anni, proviene da Mineralnie Vodi. Si tratta della località caucasica dalla quale proveniva il volo. Tutti i passeggeri del volo, compreso il terrorista, sono risultati incolumi. Al momento il gesto dell’uomo, che sta venendo sottoposto ad un interrogatorio, sono ignote. L’attentatore aveva chiesto di potere parlare con i media.

Leggi anche: ISLAM/ Imam Muda: il reality show di Mali dove il vincitore diventa un imam

Leggi anche: AFGHANISTAN/ Herat, uccisi due soldati artificieri italiani da un trappola dei talebani

L’aereo era fermo all’interno della pista aeroportuale. Al suo interno, l’uomo ne aveva preso il controllo. Lo scalo intero è stato messo in stato dall’allarme, mentre gli uomini dei servizi antiterroristici preparavano l’operazione. Sfruttando il fatto che nell’aeroporto c’era la temperatura record di 38 gradi, si sono finti medici per portare soccorso ai passeggeri. Con un travestimento sono saliti sul velivolo e, una volta a bordo, hanno ammanettato il dirottatore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori