UFO CINA/ (Video) Aeroporto paralizzato da una misteriosa sfera infuocata nel cielo

- La Redazione

Ufo in Cina paralizzano l’aeroporto. Un oggetto volante non identificato ha bloccato il traffico aereo nella parte orientale della Cina. Lo riferisce l’agenzia Nuova Cina. Secondo le informazioni, l’Ufo è stato avvistato intorno alle 9 di mercoledì sera ora cinese nei cieli di Hangzhou, capitale della provincia orientale dello Xinjiang, provincia autonoma della Cina

ufo-cina-r375

Ufo in Cina paralizzano l’aeroporto. Un oggetto volante non identificato ha bloccato il traffico aereo nella parte orientale della Cina. Lo riferisce l’agenzia Nuova Cina. Secondo le informazioni, l’Ufo è stato avvistato intorno alle 9 di mercoledì sera ora cinese nei cieli di Hangzhou, capitale della provincia orientale dello Xinjiang, provincia autonoma della Cina. L’Ufo è stato poi visto anche a Ningbo e a Wuxi, due città della stessa provincia cinese, obbligando alla chiusura momentanea dell’aeroporto di Hangzhou.

Nessun commento ufficiale dalle autorità aeroportuali cinesi sull’origine dell’Ufo. L’aeroporto della capitale dello Xinjiang è stato poi riaperto successivamente e i voli sono ripresi. L’autorità cinese ha avviato un’inchiesta per scoprire se si tratti di un Ufo. Alla notizia dell’avvistamento dell’Ufo è stato dato ampio risalto anche da parte del telegiornale cinese, mentre «The Xinjang Metropolis Daily», un giornale di Urumqi, ha pubblicato la foto dell’Ufo in prima pagina, in alto a destra, con la domanda «Lo Xinjang ha ricevuto una visita notturna da parte degli Ufo?».

 

Ma non è la prima volta che gli Ufo sono avvistati nella provincia cinese dello Xinjiang. Il 30 giugno scorso residenti di Urumqi e Karamay hanno scattato delle foto di un Ufo che solcava il cielo notturno. Tra le persone che lo hanno avvistato anche un giornalista cinese, che ha riferito: «Circa alle 23:45 del 30 giugno stavo per salire sul treno alla stazione Hongshan di Urumqi quando improvvisamente qualcuno ha indicato il cielo. Seguendo il dito di quella persona, sono stato in grado di vedere un oggetto rotondo, luminoso che si muoveva lentamente nel cielo verso est, con la luce posteriore che gli creava dietro un lungo ventaglio».

 

Song Huagang, segretario generale della società astronomica cinese di Xinjiang, ha identificato l’Ufo come un missile Usa Minuteman III ICBM lanciato per un test dalla base dell’aeronautica Vandenberg di Santa Barbara, in California, che quella notte stava inseguendo un obiettivo nelle isole Marshall. Altri Ufo erano stati avvistati in precedenza sempre nello Xinjang, in Cina. Tra gli altri, il 20 aprile 1988 era apparsa una misteriosa sfera infuocata di plasma che ruotava a tutta velocità nell’atmosfera. Mentre il 13 settembre 1989 un Ufo aveva terrorizzato gli abitanti di Urumqi, capitale cinese dello Xinjiang.

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori