FRANCIA/ Video – Espulsi 93 rom. Saranno rimpatriate 700 persone entro la fine del mese

- La Redazione

La Francia ha rimpatriato in Romania un gruppo di 93 rom. Il governo aveva proposto ai rom di essere rimpatriati dando loro un incentivo di 300 euro più 100 per ogni figlio con meno di 18 anni che hanno accettato

rimpatrioromR375

La Francia ha rimpatriato in Romania un gruppo di 93 rom. Il governo aveva proposto ai rom di essere rimpatriati dando loro un incentivo di 300 euro più 100 per ogni figlio con meno di 18 anni che hanno accettato.

La Francia ha rimpatriato in Romania un gruppo di 93 rom. Il governo aveva proposto loro un incentivo di 300 euro più 100 per ogni figlio con meno di 18 anni che hanno accettato. Il primo gruppo, di 14 rom, è già arrivato a Brucarest, mentre un secondo di 79 partiti da Lione è in arrivo. «Ciascuna delle persone allontanate è stata oggetto di un esame individuale sulle condizioni del suo soggiorno in Francia», ha spiegato il ministero dell’Interno francese. Il 26 agosto, poi, sarò rimpatriato un altro gruppo ancora di circa n100 persone. Il ministro dell’Immigrazione Eric Besson precisato che si tratta di un’operazione «nel quadro delle procedure classiche di rinvio degli stranieri in situazione irregolare nei loro Paesi d’origine». Il ministro dell’Interno ha, inoltre, fatto sapere che «negli ultimi quindici giorni abbiamo proceduto allo smantellamento di oltre 40 campi rom, il che porterà ad un rimpatrio di circa 700 persone nei loro paesi d’origine entro la fine del mese».

 

 

Leggi anche: LA STORIA/ 3. Parsi: i cento passi che dividono due continenti, di V. E. Parsi

Leggi anche: LA STORIA/ 2. Parsi: il popolo senza terra che vive a due passi dall’opulenza, V. E. Parsi

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori