ARIZONA/ Una deputata pro aborto è stata uccisa con un colpo alla testa

- La Redazione

Una deputata in Arizona nota per le sue posizioni pro aborto è stata uccisa con un colpo  alla testa da un uomo che sparava all’impazzata

Gabrielle_giffords_deputataR400

Una parlamentare del Congresso americano e’ stata uccisa da colpi d’arma da fuoco in Arizona. A riportare la notizia è il sito il sito Huffington Post. Si tratta della democratica Gabrielle Giffords, 40 anni. La donna era conosciuta per le sue posizioni pro aborto e contro il commercio delle armi.

La parlamentare è stata raggiunta da un colpo alla testa sparato a bruciapelo, ma ci sarebbero anche altre dodici persone ferite nella sparatoria, fra cui alcuni membri dello staff della deputata.
Il fatto è avvenuto di fronte a un esercizio commerciale a Tucson (Arizona), mentre si stava svolgendo un’iniziativa pubblica.

 

Dopo alcuni momenti di incertezza sulle condizioni della donna, di cui non si poteva stabilire la gravità delle ferite ricevute alla testa, è stata diffusa la notizia del decesso della donna.
Gabrielle Giffords era stata eletta per la prima volta nel 2006, rieletta lo scorso novembre per il terzo mandato, ha fatto parte del comitato per lo Spazio e l’Aeronautica e lavora nel comitato per la Scienza e la Tecnologia. Era sposata con Mark Kelly, militare e astronauta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori