LEAKS/ Nasce in Francia il clone di Wikileaks. Il primo dossier è sul caso Bettencourt

- La Redazione

Sulla falsariga di Wikileas, nasce in Francia FrenchLeaks, per iniziativa del portale Mediapart. Il sito, tra i suoi primi dossier, propone agli utenti quello sul caso Bettencourt

frenchleaksR400
FrenchLeaks

Sulla falsariga di Wikileas, nasce in Francia FrenchLeaks, per iniziativa del portale Mediapart. Il sito, tra i suoi primi dossier, propone agli utenti quello sul caso Bettencourt

Wikileaks, il sito internet fondato da Julian Assange, divenuto noto per le mole infinita di cablogrammi riservati pubblicati che hanno mandato in subbuglio le diplomazie di mezzo mondo, ha fatto scuola, lasciandosi dietro una schiera di seguaci ed emulatori. Sulla falsariga del sito di Assange, i francesi danno vita a FrenchLeaks.

Il sito nasce su iniziativa del portale Mediapart, e si occuperà di spionaggio giornalistico, imperi finanziari e retroscena di manovre politiche. Si tratta di un collettore di notizie, che come Wikilieks, chiederà agli utenti di inviare il proprio materiale scottante ed esclusivo.

CLICCA >>QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO

Gli scoop saranno pubblicati in seguito alla verifica delle notizie da parte di Mediapart. Al momento sul sito sono presenti otto scottanti dossier: il caso Bettencourt, il caso di Karachi, la crisi finanziaria delle casse di risparmio, il volto nascosto dell’impero di Bolloré, l’affare Wildenstein, i progetti di Medef per la sicurezza sociale, il manuale della polizia di frontiera per espellere i clandestini sprovvisti documenti e il rapporto dell’autorità di controllo sui mercati finanziari

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori