TSUNAMI GIAPPONE/ Sendai, un treno è scomparso, forse inghiottito dall’onda devastante

- La Redazione

Gli effetti dello tsunami che ha colpito il Giappone si fanno di ora in ora sempre più impressionanti: un treno risulta scomparso del tutto, probabilmente trascinato in mare

tsunamigiapponeR400
Foto Ansa

Gli effetti dello tsunami che ha colpito il Giappone si fanno di ora in ora sempre più impressionanti. Tra le ultime notizie, quella di un intero convoglio ferroviario che risulta scomparso. E’ mistero.

L’unica possibile spiegazione è che sia stato spazzato via dall’ondata dello tsunami. Il treno risultava in servizio stamane sull’area costiera della prefettura di Miyagi, nel Giappone nordorientale, il suo collegamento era quello della linea tra Sendai e Ishinomaki. A riferirlo è la polizia giapponese. Non è noto il numero dei passeggeri che si trovavano a bordo del convoglio. Il treno collegava le città di Sendai e Ishinomaki. Intanto sale il numero delle vittime finora accertate, sarebbero circa 150 ma il numero è senz’altro destinato a salire. La maggior parte dei morti si trova ella prefettura di Fukushima, a nord di Tokyo, dove quattro milioni di case sono senza elettricità.

Altre fonti parlano di una nave che trasportava un centinaio di persone, travolta dall’onda devastante, che intanto sta cominciando a giungere alle Hawaii, anche se sembra abbia perso quasi del tutto la sua forza distruttiva. Le autorità americane stanno allertando le popolazioni della California del Nord che probabilmente verranno evacuate per misura precauzionale. E’ stato anche proclamato lo stato di emergenza nucleare una misura del tutto precauzionale, ha spiegato il governo nipponico.

Altre fonti parlano di una nave che trasportava un centinaio di persone, travolta dall’onda devastante, che intanto sta cominciando a giungere alle Hawaii, anche se sembra abbia perso quasi del tutto la sua forza distruttiva. Le autorità americane stanno allertando le popolazioni della California del Nord che probabilmente verranno evacuate per misura precauzionale. E’ stato anche proclamato lo stato di emergenza nucleare una misura del tutto precauzionale, ha spiegato il governo nipponico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori