GERMANIA/ Rissa tra donne: interviene la polizia a casa di Asamoah

- La Redazione

La polizia è dovuta intervenitere per sedare una rissa tra donne scoppiate nell’abitazione del calciatore del St. Pauli Gerald Asamoah. Coinvolta anche la moglie.

asamoahR400
Foto Ansa

La polizia è dovuta intervenitere per sedare una rissa tra donne scoppiate nell’abitazione del calciatore del St. Pauli Gerald Asamoah. Coinvolta anche la moglie.

Una rissa tra donne: è il motivo per il quale la polizia tedesca è stata costretta a intervenire nell’abitazione del calciatore Gerald Asamoah, ad Amburgo. Tra le coinvolte nell’episodio, anche la moglie dell’attaccante del St. Pauli che, a quanto riporta il quotidiano Bild, avrebbe avuto una colluttazione fisica con un’altra donna che avrebbe, in seguito querelato. Stando alle ricostruzioni, Gerald Asamoah, che ha militato per 11 stagioni nello Schalke 04, al termine della 300esima partita della Bundesliga, il campionato tedesco, sabato scorso,  sarebbe tornato a casa, ad Amburgo, in compagnia di altre due donne.

La moglie, che abita a centinaia di chilometri di distanza, pare che avesse deciso di fargli una sorpresa e lo avrebbe aspettato nell’appartamento. Facile immaginare lo sgomento al suo arrivo. Le tre hanno iniziato ad azzuffarsi e la moglie di Asamoah si sarebbe ferita con un coltello ad una mano.

CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO

L’ex della nazionale tedesca, tra i primi neri ad esser convocati, viene considerato un testimone. Sia lui che il suo club hanno deciso di trincerarsi, per il momento, dietro un secco no comment.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori