KENT/ Uomo cannone muore per il cedimento della rete

- La Redazione

Un uomo, nel Kent, è morto dopo esser stato lanciato da un cannone, durante una festa, a causa del cedimento di una rete di sicurezza. Aveva solo 23 anni. Si indaga sull’incidente.

dailymailuomocannoneR400
La sequenza dell'incidente

Un uomo, nel Kent, è morto dopo esser stato lanciato da un cannone, durante una festa, a causa del cedimento di una rete di sicurezza. Aveva solo 23 anni. Si indaga sull’incidente.

Ha fatto una fine orrenda. Una tragedia si è consumata nella contea del Kent, durante la festa Scott May’s Daredevil Stunt Show. Un ragazzo di 23 anni, sparato da un cannone, uno dei numeri previsti durante la manifestazione, è morto. Il suo decesso è stato causato dal cedimento di una rete di sicurezza. Immediato il trasporto in ospedale, ma non c’è stato nulla da fare. A raccontare l’episodio il Daily Mail, con il quale un testimone dell’incidente, Luke Adams, 38 anni, che era presente all’evento assieme ai figli, ha parlato di «una cosa davvero orrenda, la rete ha ceduto mentre era in aria». La vittima «è atterrata – continua il testimone – sull’erba con la testa e poi ha continuato a rotolare fino a quando non è rimasta immobile sulla schiena».

Un’altra persona che ha assistito alla scena assieme ai figli, ha detto di aver visto l’uomo cannone atterrare di fronte ai suoi occhi «con il sangue che gli usciva dalla bocca». 

L’identità del ragazzo, al momento non è ancora stata resa nota. E’ stata aperta un’inchiesta per accertare le cause dell’incidente, e capire cosa sia andato storto. Tutti gli spettacoli del genere dell’evento sono stati sospesi per tutto il mese di maggio fino a nuovo ordine. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori