STATI UNITI/ Cinque fratellini ritrovati morti: i sospetti sul padre

- La Redazione

il padre di cinque bambini ritrovati morti è sospettato di essere lui l’autore della strage. E’ accaduto negli Stati Uniti, l’uomo era divorziato dalla moglie ecco di cosa si tratta

polizia_america_r439
Foto d'archivio

Per adesso l’accusa è di abbandono di minori, ma potrebbe presto diventare qualcosa di ben peggiore: omicidio dei propri figli. Timothy Ray Jones, 32 anni del South Carolina, potrebbe infatti essere lui l’assassino di cinque fratellini dati prima per scomparsi e adesso ritrovati cadaveri sepolti in un campo dell’Alabama. E’ stato lui a portare i poliziotti sul posto. I bambini, di età compresa fra uno e otto anni, erano scomparsi dallo scorso 3 settembre, la denuncia era stata fatta dalla madre, divorziato dal marito. I due avevano ottenuto l’affidamento congiunto. L’uomo, fermato a un posto di blocco, era ricercato per sottrazione di minori e dentro la sua vettura sono state trovate sostanze che servono per produrre metanfetamine e a un esame è risultato sotto effetto di droghe. La moglie inoltre stava per andare a vivere altrove con i figli e l’uomo forse per paura di perderli ha compiuto il folle gesto di assassinarli. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori