IRAQ/ Nascono i battaglioni di combattenti cristiani e yazidi

- La Redazione

L’esercito curdo sta formando battaglioni di combattenti cristiani e yazidi e altre minoranze per difendere i loro territori dagli attacchi dei miliziani di Isis, ecco di cosa si tratta

iraq_cristiani_perseguitati_croceR439
Immagine di archivio

Il portavoce del ministero dei Peshmerga del Kurdistan, il generale Halkurd Hikmat, ha fatto sapere che sono in corso di formazione battaglioni di combattenti cristiani, yazidi e altre minoranze che dovranno proteggere le zone di loro abitazione dopo che le forze curde si saranno ritirate. Come si sa i curdi al momento sono quelli maggiormente impegnati a combattere le milizie di Isis e a proteggere le stesse minoranze attaccate dai miliziani islamici. Tali battaglioni, ha detto ancora, saranno dotati con le armi che in queste settimane paesi come Italia, Francia e Stati Uniti stanno inviando ai curdi. Si tratterebbe al momento di tre battaglioni di 800 uomini ciascuno tutti formati da volontari. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori