OBAMA/ Video: un trans lo contesta, lui lo caccia dalla Casa Bianca

- La Redazione

Contestato da un trans mentre parlava agli attivisti Lgbt il presidente degli Stati Uniti ha fatto cacciare dalla Casa Bianca il contestatore ecco cosa è successo

barack-obama-conferenza-stampa
Immagine dal web

Non accetta critiche a casa sua. Barack Obama stava parlando a un gruppo di attivisti Lgbt invitati alla Casa Bianca per una iniziativa all’interno del mese del Gay Pride quando un trans ha cominciato a contestarlo. Ha interrotto il discorso del presidente degli Stati Uniti il quale gli ha fatto segno di no e visto che questi non smetteva di protestare gli ha detto apertamente: “Ascolta, sei a casa mia non è rispettoso interrompermi perché sei ospite, vergognati”. Visto che la protesta non si placava Obama ha chiamato il servizio di sicurezza e fra gli applausi dei presenti ha fatto portare via il trans. Si tratta di Jennicet Gutierrez, del gruppo Familia Tqlm che si batte per i diritti degli immigrati omosessuali e transessuali che protestava contro la riforma dell’immigrazione

.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori