IL FUNERALE STALIN/ Video, desecretato il filmato a colori della cerimonia funebre del dittatore sovietico

- La Redazione

Video funerale Stalin: diffuso il primo filmato a colori, ma senza audio, della cerimonia funebre del 9 marzo 1953. Le riprese del militare Manhoff, espulso poi dalla Russia per spionaggio

funerale-stalin
Video funerale Stalin

Un nuovo video del funerale di Iosif Stalin è stato pubblicato in Rete: si tratta di un filmato a colori che non era mai stato pubblicato prima. A presentarlo è stato lo storico statunitense Douglas Smith, ma il video è stato diffuso dall’emittente multimediale statunitense Radio Free Europe/Liberty. Il filmato fu girato all’epoca dal Maggiore dell’esercito USA Martin Manhoff, che all’epoca era a Mosca e fu poi espulso dalla Russia per spionaggio. Lo scopo – come riportato da RaiNews – era quello di provare a individuare il possibile successore di Stalin tra i gerarchi sovietici che circondavano la bara. È stato trovato nell’abitazione americana del diplomatico insieme a molte fotografie scattate tra il 1952 e il 1954 a Mosca, Leningrad, Murmansk e altre città sovietiche. Il video fu girato dal balcone dell’ambasciata americana il 9 marzo 1953, di fronte al Cremlino. Ai civili non fu permesso l’accesso nella Piazza Rossa e, infatti, le strade erano deserte, percorse solo da uomini in uniforme. Il video del funerale di Iosif Stalin è a colori, ma senza audio: si vede una carrozza trainata da cavalli, seguita poi da limousine e soldati. Una parata modesta, sorvolata da aerei. Solo verso la fine della cerimonia funebre, quando il corpo di Stalin giaceva nel mausoleo accanto a quello di Lenin, il cordone militare si apre per permettere ai civili di entrare nella Piazza Rossa.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori