TENTATO SUICIDIO/ Usa, autista di autobus salva una donna con un semplice abbraccio

- La Redazione

Ha visto una donna in procinto di gettarsi dal ponte sul fiume, ha fermato l’autobus e le ha offerto di abbracciarla, salvandole così la vita, è successo negli Stati Uniti

autista-bus-usa_R439
Foto dal canale televisivo Fox

A volte basta davvero poco, una parola, un gesto, per salvare la vita del prossimo. E’ quello che ha fatto l’autista di un autobus pubblico mentre stava attraversando il ponte sul Great Miami River che attraversa la città di Dayton nell’Ohio. Mentre era al volante si è accorto di una donna oltre il guardarail, in piedi davanti al fiume. Gli è apparso evidente che la donna stesse per buttarsi di sotto e ha fermato immediatamente il mezzo aprendo la porta. E’ sceso fuori e le ha detto che era meglio se si spostava di lì. Non vedendo alcuna reazione, le ha parlato tranquillamente, come testimoniano le telecamere dell’autobus: “Signora, sta passando una brutta giornata?” si sente dire. “Tutti passano dei brutti momenti, se sta succedendo a lei, venga di qua e cerchi di toccare qualcuno, anche in modo piccolo” le ha detto ancora. Vedendo che la donna non gli rispondeva, ha aggiunto: “Signora, posso abbracciarla?”. A quelle parole la donna si è girata, ha superato il guarda rail e si è stretta tra le braccia dell’autista, i due si sono tenuti in quel modo fino a quando è arrivata la polizia. Dopo di che l’autista ha ripreso il suo lavoro, commentando più tardi alla televisione locale: “La vita è come le montagne russe, un momento sei su di umore, il momento dopo sei giù. Ma devi sempre pensare: tornerò di nuovo su. Se Dio vuole, adesso quella donna lo è di nuovo”. Un angelo custode che quel giorno è passato di lì in tempo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori