RISSA IN DIRETTA TV/ Video, “vai all’inferno!”: ex deputato siriano e leader islamista distruggono lo studio

- Paolo Vites

Rissa in diretta alla televisioen libanese tra un ex parlamentare del presidente siriano Assad e un leader radicale islamista, ecco il video in cui si può vedere cosa successo

siria_guerra_4_lapresse_2016
Siria, nuovo attacco chimico a Ghouta? (Foto: LaPresse)

Episodi come quello trasmesso dalla televisione libanese dicono quanto lunga sarà la strada per la pace nel devastato Medio Oriente. Certo, se non ci fossero dietro centinaia di migliaia di morti, ci sarebbe da scoppiare a ridere. E’ tutto talmente incredibile che sembra quasi preparato prima di andare in onda, e sapendo che la televisione per il 90% è propagatrice di cose false, il dubbio rimane. Doveva essere una tavola rotonda tra un ex deputato del parlamento siriano Aham Shalsh fedele al presidente siriano Assad, e un leader radicale mussulmano, Bilal Daqmaq. I responsabili del programma hanno avuto una infelice idea a metterli a confronto, e ancor più infelice sembra l’idea del conduttore di cominciare il programma chiedendo all’islamista se fa le condoglianze all’altro ospite in quanto un suo cugino è stato decapitato pochi giorni prima dall’Isis in quanto considerato fedele al governo di Assad, Non fa in tempo a finire che i due si stanno già azzuffando, buttandosi a terra e prendendosi a pugni, poi volano i bicchieri e le sedie mentre si cerca di dividerli. Brutta storia.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori