TERREMOTO IN MESSICO/ La statua della Vergine Maria che piange per le vittime del sisma

- Paolo Vites

In un paesino del sud del Messico, secondo migliaia di pellegrini, una statua della Vergine Maria si è messa a lacrimare dal girono del terremoto che ha fatto centinaia di morti

madonna-lacrime_fb
A sinistra la statua della Madonna prima dell'evento, a destra le lacrime visibili

Le vittime sarebbero 343, ma manca ancora un numero definitivo. Il terremoto che ha devastato il Messico alcuni giorni fa, il secondo nel giro di poco tempo, ha lasciato una nazione in ginocchio, per le città semidistrutte e per le tante vittime. Per gli abitanti della cittadina di Cupilco, nel sud del paese, tutto questo dolore ha coinvolto anche la Vergine Maria: la statua della Madonna che si trova nella locale chiesa, infatti, è stata vista piangere e continuerebbe a farlo da dopo il terremoto. Appena la notizia si è diffusa, sono migliaia le persone che si stanno recando sul posto.

Il parroco locale, un sacerdote italiano, don Enrico Lazzaroni, invita tutti alla calma e a non lasciarsi prendere da eccessi, ma a Cupilco si sono presentati anche personaggi della politica come Calendario Perez Jimenez il quale ha detto di essere certo che Maria fa miracoli, ma di non essere venuto per la curiosità, ma unicamente per un gesto di fede. In realtà, secondo quanto dicono i cittadini del luogo, non sarebbe la prima volta che si verifica tale fenomeno, che la statua cioè pianga. Come sempre in situazioni analoghe c’è il sospetto che sia un trucco, o solo visioni indotte dal voler credere che accadono cose del genere, per il bisogno che soprattutto la gente più povera e semplice ha di essere confortata nella propria fede, ma le immagini diffuse su alcuni siti mostrano inequivocabilmente quelle che sembrano lacrime uscire dagli occhi della statua.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori