SCIMMIA MANGIATA IN DIRETTA SU FACEBOOK/ Video incastra sei uomini: è una specie protetta in Vietnam

- Annalisa Dorigo

Scimmia appartenente alla specie Langur di Delacour è stata mangiata in diretta su Facebook: arrestati sei uomini in Vietnam.

La-scimmia-perduta-e-ritrovata_1
Scimmia mangiata in Vietnam

Sei persone sono state arrestate in Vietnam per avere ucciso e mangiato una scimmia del Langur di Delancour. Si tratta di una specie in via di estinzione che ora potrebbe costare molto caro a sei persone di età compresa tra i 35 e 59 anni. Il loro gesto, infatti, non è avvenuto in forma privata ma è stato immortalato in diretta su Facebook, dove i sei individui hanno mostrato anche un terribile rituale, bevendo il sangue della sventurata creatura. “Gli uomini hanno estratto il cervello del langur, l’hanno mangiato in diretta e hanno bevuto il sangue“, ha dichiarato la polizia di Ha Tinh, centro del Vietnam che successivamente ha provveduto all’arresto delle persone incriminate e che ora rischiano il processo per la violazione del regolamento sulle specie protette. La scimmia, appartenente ad una specie rara di colore nero e bianco (presente solo nella parte settentrionale del Vietnam) era stata da loro acquistata da un cacciatore locale.

ARRESTATI SEI UOMINI

Non è la prima volta che si va contro le regole e la tutela di alcuni animali e spesso lo si fa anche in diretta social ma le cose peggiorano in alcuni Paesi. La tratta e il consumo di specie rare e in via di estinzione sono purtroppo ancora diffuse in Vietnam, soprattutto per la credenza nelle qualità curative delle parti del corpo di alcuni animali. Di solito la vendita degli animali avviene sul mercato nero, poiché si tratta di creature protette dalle leggi del Vietnam. Ecco perché la notizia della pubblicazione del video da parte di sei persone che hanno mangiato una scimmia ha fatto grande notizia. La polizia è riuscita a identificarle e ad arrestare i sospettati dopo circa un mese di indagini: “Ci è voluto del tempo per capire i sospettati coinvolti”, ha detto un ufficiale di polizia nella provincia centrale di Ha Tinh. Gli uomini hanno confessato il loro crimine e ora rischiano la detenzione. La specie di scimmia Langur è soltanto una tra quelle in via di estinzione tra le quali ricordiamo soprattutto la tartaruga gigante dal guscio morbido del Fiume Rosso, l’antilope montana Saola e la scimmia Tonkin dal naso camuso.



© RIPRODUZIONE RISERVATA