LA REGINA ELISABETTA DISCENDE DA MAOMETTO?/ “Legame di sangue col Profeta”: la conferma a Burke’ s Peerage?

- Davide Giancristofaro Alberti

La regina Elisabetta discende da Maometto? Un settimanale marocchino: “Legame di sangue col Profeta”. Si riapre il dibattito circa la discendenza dell’amata Regina con Maometto

regina elisabetta
La Regina Elisabetta (LaPresse)

Sulla regina Elisabetta ne sono state dette tante, molte, ma è la prima volta che viene la regina d’Inghilterra viene associata a Maometto. Secondo quanto pubblicato questa settimana dalla rivista marocchina Assahifa Al-Ouisbouia, tra Elisabetta II e Maometto, il Profeta dell’ Islam, ci sarebbe un legame di discendenza diretta. Chiaramente, per scoprirlo bisogna tornare indietro di una quarantina di generazioni. C’è da dire, però, che non è la prima volta che la regina inglese viene associata a Maometto. Già negli anni Ottanta Burke’ s Peerage, la guida genealogica degli aristocratici, era arrivata alla stessa conclusione dopo aver ricostruito l’albero genealogico della regina Elisabetta. Quella della dalla rivista marocchina Assahifa Al-Ouisbouia sembra essere la conferma a quella che negli anni ’80 sembrava essere una teoria. Ma come la prenderà il suo popolo? (Aggiornamento di Anna Montesano)

ELISABETTA II E MAOMETTO “LEGATI”?

La regina d’Inghilterra, Elisabetta II, sarebbe una discendente diretta del Profeta Maometto. Se ne parla ormai da più di 30 anni, e il dibattito è tornato d’attualità in queste ore. Un settimanale marocchino, Assahifa Al-Ousbouia, ha infatti pubblicato uno studio secondo cui vi sarebbe appunto un legame di sangue fra la Regina e il Profeta. A confermare tale notizia, la pubblicazione dell’intero albero genealogico della stessa regnante, che toglierebbe pochi dubbi a questo stretto legame. Anche il Times se ne è interessato, ed ha voluto riprendere il clamoroso scoop, citando un famoso storico del Regno, David Starkey. Secondo quest’ultimo non vi sono certezze circa il rapporto Regina-Maometto, mentre sembrano molto attendibili le notizie riguardanti il legame fra la famiglia di Elisabetta II e Siviglia.

L’ALBERO GENEALOGICO COMPLESSO

Siviglia, nota città della Spagna, è importante perché rappresenterebbe proprio l’anello di congiunzione fra l’islam e la Regina. L’attuale casa regnante discende da Riccardo di Conisburgh, conte di Cambridge. Quest’ultimo era a sua volta figlio di Isabella di Castiglia, nata da Pietro detto “il Crudele” (il re di Castiglia), e Leon. Risalendo l’albero genealogico del Crudele, si arriva ad Abu al-Qasim Muhammad ibn Abbad, sovrano musulmano di Siviglia morto nel 1042, discendente di Hasan ibn Ali, nipote di Maometto. La congiunzione fra le due famiglie sarebbe rappresentata da Zaida, principessa musulmana fuggita dalla città andalusa per unirsi a re Alfonso VI di Castiglia. I due ebbero dei figli, e una discendente della loro prole sarebbe diventata moglie di Riccardo di Conisburgh (di cui sopra), che è anche un avo della regina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori