BARBARA BUSH, MORTA LA MAMMA DI GEORGE W./ L’ex first lady d’America e ‘nonna sergente’ anti-Trump

- Silvana Palazzo

Barbara Bush, morta l’ex first lady, moglie e madre di due presidenti Usa. Lo ha annunciato la famiglia. Aveva rinunciato a ultime cure: le ultime ore trascorse insieme al marito. 

barbara_bush_youtube
Barbara Bush, morta l'ex first lady

Era detta la “nonna-sergente” in quanto teneva tutti sotto scacco nella sua famiglia, divenuta “leggermente” importante tra fine anni Ottanta e inizio Novanta e poi a cavallo del nuovo Millennio. Madre e moglie integerrima, era ben voluta da tutti, stimata ma anche temuta: il suo “dire” spesso quello che gli passava per la mente la faceva passare talvolta per gaffeur ma non per questo venne mai “bistrattata”, neanche quando diede del tutto contro alla linea del partito Repubblicano durante la battaglia sull’aborto. Lei era tra le poche “pro-choice” ad esempio ed ebbe a dire, «Odio gli aborti, ma non posso scegliere per qualcun altro». Non sopportava ad esempio l’arrivo di Trump e sebbene non fosse particolarmente dell’idea di spingere il figlio Jeb (il minore) durante le scorse primarie Repubblicane – «ci sono troppi Bush in questa politica» – ha poi cambiato idea proprio per non far vincere il pericoloso Donald, «dice cose terribili sulle donne e sui militari». Non voleva che la gente votasse uno come Trump: ma su questo, e su poche altre cose, ha dovuto arrendersi la “nonna sergente”. (agg. di Niccolò Magnani)

AVEVA RINUNCIATO ALLE ULTIME CURE

Barbara Bush è morta oggi a Houston: ad annunciarlo la famiglia dell’ex first lady. I funerali si terranno sabato mattina alle 11 (ora locale), sempre a Houston, nella chiesa episcopale di St. Martin, dove Barbara e il marito, l’ex presidente George H. W. Bush, partecipavano regolarmente alle funzioni. “Silver fox”, come veniva soprannominata dai figli, aveva 92 anni. Le sue condizioni di salute ormai avevano fatto perdere ogni speranza. Da oltre un anno infatti combatteva una malattia ai polmoni con diversi problemi cardiaci, tanto da essere più volte ricoverata. Alla fine ha deciso di restare nella sua residenza a Houston e di non rientrare in ospedale: lo aveva annunciato tre giorni fa il portavoce della famiglia. Stando a quanto riportato da Repubblica, Barbara Bush è stata lucida fino all’ultimo e, stando al racconto dei familiari, ancora ieri avrebbe avuto la forza di parlare al telefono e di bere persino un bicchiere di bourbon.

BARBARA BUSH, MOGLIE E MADRE DI DUE PRESIDENTI USA

Barbara Pierce è stata la seconda donna nella storia degli Stati Uniti d’America ad essere sia moglie che madre di un presidente americano. Suo marito è stato il 41° presidente della nazione, suo figlio George W. Bush, uno dei sei nati dalla coppia, è stato invece il 43°. A precederla nel doppio ruolo fu Abigail Adams, moglie del secondo presidente John Adams e madre del sesto presidente John Quincy Adamas, ma Abigail morì prima che suo figlio venisse eletto. Ma l’ex first lady Barbara ha avuto un altro figlio con incarichi istituzionali: si tratta di Jeb Bush, governatore della Florida dal 1999 al 2007 e candidato alle primarie repubblicane per le presidenziali 2016 che hanno visto poi trionfare Donald Trump. La sua storia d’amore con George H. W. Bush è la più lunga tra quelle che hanno attraversato la Casa Bianca. E proprio accanto al marito, che pure sta lottando contro una lunga malattia, Barbara ha trascorso le sue ultime ore di vita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori