Disastro aereo Cuba/ Morta anche la 23enne Gretell Landrove: era una delle tre sopravvissute

Disastro aereo Cuba, morta anche la 23enne Gretell Landrove: era una delle tre sopravvissute. La giovane ballerina di flamengo è spirata dopo tre giorni di agonia: ne rimangono 2

vittima_cuba
Grettel Landrove, l'ultima vittima del volo cubano - Facebook

Sale il bilancio delle vittime dell’incidente aereo avvenuto a Cuba nella giornata di venerdì. Nelle scorse ore è infatti morta una delle tre donne che erano sopravvissute alla caduta del velivolo, avvenuto ad una dozzina di chilometri dalla capitale L’Avana. L’ultimo passeggero deceduto è Gretell Landrove, 23enne ballerina di flamenco, e studentessa di ingegneria che stava per laurearsi. Con il suo decesso, sale così a 111 il numero delle vittime, il secondo disastro aereo più grave nei cieli di Cuba dal 1989. A questo punto restano solo due le sopravvissute del Boeing 737, precisamente la 19enne Mailen Diaz e la 39enne Emiley Sanchez, entrambe originarie di Holguin, a Cuba, e attualmente ricoverate presso l’ospedale dell’Avana.

SOSPESA LA COMPAGNIA MESSICANA A CUI APPARTENEVA L’AEREO

Nel frattempo, come riferito dall’agenzia italiana Ansa, le autorità dell’aviazione messicana hanno deciso di sospendere l’azienda di noleggio che possedeva il velivolo poi crollato al suolo. Un aereomezzo, che ricordiamo, aveva ben 39 anni, essendo stato fabbricato nel 1979, e che forse è caduto per l’incuria. L’Aerolineas Damojh, questo il nome della compagnia aerea in questione, aveva preso in affitto l’aereo dalla flotta della Cubana de Aviacion, compagnia di bandiera di Cuba, che però aveva dovuto dismettere alcuni dei suoi mezzi vista l’impossibilità di gestirli per problemi economici. Tornando alla 111esima vittima di questo disastro dei cieli, la pagina Facebook di Grettel Landrove è stata presa d’assalto da centinaia di messaggi di cordoglio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori