Isis ‘come’ Il Signore degli Anelli/ Video propaganda con scene del film: prigionieri con la testa tagliata

- Paolo Vites

E’ online un nuovo video di propaganda dell’Isis che mostra immagini tratte dal film Il Signore degli Anelli ma soprattutto scene di prigionieri a cui viene mozzata la testa

bandiera_isis_wikipedia_2017
La bandiera dell'Isis

Lo stato islamico non esiste più, questo è certo, ma esistono ancora appartenenti all’Isis che si danno da fare e dimostrano di avere ancora mezzi a disposizione per la loro propaganda del terrore. Probabile che siano vecchi video preparati ai tempi in cui lo stato islamico possedeva ben altri mezzi, sta di fatto che queste nuove immagini, secondo gli esperti, risultano postate dalla città di Kirkuk in Iraq nelle ultime ore. Tra gli elementi che lo caratterizzano, immagini tratte dal film Il signore degli anelli, come già accaduto in passato: Il Partito islamico del Turkistan, fondato da alcuni jihadisti cinesi, lo scorso anno aveva usato le stesse immagini per un video propagandistico, in cui naturalmente la torre del male rappresenta gli Stati Uniti e gli eserciti del bene l’Isis e infatti nel video si vedono anche immagini dell’attacco alle Torri gemelle di New York.

IL VIDEO DI PROPAGANDA

Ma non è certo questa infantile propaganda a fare del video una serie di immagini orribili. Si vedono infatti pile di cadaveri ammucchiati uno sull’altro e scene di esecuzione di prigionieri a cui viene tagliata la testa. Ovvio l’utilizzo di questo video: incoraggiare i superstiti dell’Isis in giro per il mondo dopo il crollo dello stato islamico a continuare a compiere attacchi terroristici, illudendoli che l’Isis è ancora una realtà potente e in grado di combattere, scatenare insomma i cosiddetti lupi solitari. In realtà molti miliziani sono ancora attivi in Iraq, piccoli gruppi che nelle ultime settimane hanno attaccato tribù sparse nel paese uccidendo diversi loro capi. La guerra all’Isis è ben lungi dall’essere finita.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori