Londra, esplosione metro di Southgate/ Ultime notizie, è terrorismo? Pacco sospetto: stazione evacuata

- Carmine Massimo Balsamo

Londra, esplosione metro di Southgate: ultime notizie, ipotesi terrorismo? Si indaga su un pacco sospetto, stazione evacuata per sicurezza dei viaggiatori

attentato_londra_inghilterra_polizia_terrorismo_lapresse_2017
Inghilterra (LaPresse)

Londra, esplosione nella metro di Southgate: ipotesi terrorismo? Questa sera, martedì 19 giugno 2018, è stata registrata una esplosione nella stazione della metropolitana situata nel Nord della capitale dell’Inghilterra. La polizia britannica ha riportato ai microfoni di Sky News Uk che non ci sarebbero feriti gravi, anche se è stato segnalato sui social network che una persona è stata trasportata su una barella, e che in questi minuti sono in corso le indagini per capire cosa è successo. La stazione è stata chiusa, con gli agenti che stanno indagando su un pacco sospetto. Uno dei testimoni della vicenda, Haluk Ozkan, ha sottolineato ai microfoni dei cronisti inglesi di aver avvertito un odore come di “una puzza di gomma, abbastanza distinta”. Ha poi sottolineato il viaggiatore, che abita proprio nei pressi di Southgate: “Pensavamo che si trattasse del motore o di un problema alle gomme di una macchina, ma ovviamente non si trattava di nulla del genere”.

LONDRA, ESPLOSIONE METRO DI SOUTHGATE

Le forze di polizia hanno rilasciato una dichiarazione in cui hanno fatto il punto della vicenda: “La polizia è stata chiamata alle ore 19.03 (ora locale, ndr) per una esplosione, con gente che correva fuori dalla stazione della metropolitana di Southgate. Sul posto ci sono i poliziotti, assistiti dai colleghi dei trasporti, insieme ai vigili del fuoco di Londra e del servizio medico. La stazione è stata chiusa: sono in corso delle indagini per stabilire le cause dell’esplosione segnalata, non siamo a conoscenza di lesioni gravi”. Un testimone, il trentaseienne Darren Yarlett ha evidenziato: “La polizia ci ha fatti spostare dal luogo dell’accaduto: ci sono circa 50-60 agenti, una ambulanza, tiratori e unità cinofile”. Non è ancora chiaro se si tratta di terrorismo o di un semplice guasto alla metropolitana, attesi ulteriori aggiornamenti nelle prossime ore circa le cause dell’esplosione che ha fatto tremare Londra, riacutizzando la paura attentati.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori