ICEBERG SI STACCA DALLA GROENLANDIA/ Video, pesa 10 miliardi di tonnellate: lo studio della Nyu

Iceberg si stacca dalla Groenlandia video. E’ grande un terzo di Manhattan: “Colpa dell’innalzamento dell’acqua”. Il fenomeno si è verificato lo scorso 22 giugno

10.07.2018 - Davide Giancristofaro Alberti
iceberg_2018
Enorme iceberg si stacca dalla Groenlanda - Youtube

Un iceberg di dimensioni impressionanti si è staccato negli scorsi giorni dalla Groenlandia. Grazie ad uno studio effettuato dai ricercatori della New York University, è stato portato alla luce il momento del distaccamento di un enorme massa ghiacciata, riversatasi poi nell’oceano Atlantico. Stando a quanto stimato dagli esperti, si tratta di un iceberg da ben 10 miliardi di tonnellate, il che significa che da solo supera più del 3% dell’intero peso del ghiaccio che in un anno si stacca dalla Groenlandia, circa 286 miliardi di tonnellate. L’estensione varia dai 5 a i 7 km di superficie, pari all’area che va da Lower Manhattan a Midtown, New York. Per i ricercatori della Nyu si tratta di un evento molto importante per cercare di capire meglio il fenomeno, nonché l’innalzamento dei livelli dei mari sulla terra, e quello delle temperature. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

COLPA DELL’INNALZAMENTO DELL’ACQUA

Un iceberg di dimensioni esagerate si è staccato nelle scorse dalla Groenlandia. Come sottolineato dai principali organi di informazione online, un team di scienziati della New York University ha pubblicato un video (che potete trovare postato qui in basso), sul proprio canale Youtube, in cui si nota appunto il momento del distacco. L’iceberg, come detto sopra, è enorme, pari ad oltre sei chilometri di ampiazza, grande come un terzo dell’intera superficie di Manhattan. Questo fenomeno in gergo tecnico è chiamato Calving, e fra le cause che portano alla sua comparsa vi è il progressivo innalzamento del livello dell’acqua.

IL VIDEO DEL DISTACCO

Daivid Holland, professore al Nyu Courant Institute of Mathematics, ha affermato che «L’aumento globale del mare è innegabile e consequenziale. L’aver catturato questo momento, permette di comprendere più a fondo il significato del fenomeno». Le acque al largo della Groenlandia sono state studiate per più di un decennio dai ricercatori della New York University, misurando i cambiamenti nella temperature dell’acqua, nonché nella formazione delle onde. Nel video qui sotto potete notare il momento in cui l’enorme iceberg si stacca: il processo è durato circa 30 minuti ma è condensato in 90 secondi.

I commenti dei lettori