CROLLA UN EDIFICIO IN INDIA: 3 MORTI/ Video ultime notizie, 10 dispersi: da chiarire le cause del crollo

India, crolla palazzo di sei piani: almeno 2 morti. Ultime notizie, New Delhi: ricercati operai intrappolati sotto le macerie, ignote le cause del disastro

india_crollo_palazzo_2018
India, crolla palazzo di sei piani: almeno 2 morti

Giungono nuovi aggiornamenti sulla tragedia in India: nella periferia della capitale Nuova Delhi è crollato un edificio di sei piani in costruzione, il bilancio delle vittime è salito a tre persone. Secondo le ultime indiscrezioni riportate dalla stampa indiana, i soccorritori sono alla ricerca di almeno dieci dispersi: vigili del fuoco al lavoro, mentre la magistratura ha aperto una inchiesta per chiarire le cause del crollo. Nel frattempo, riporta il Times of India, la polizia ha già arrestato tre persone: parliamo del titolare dell’azienda di costruzioni e di due dipendenti. Continuano le ricerche dei reparti speciali, con i cani addestrati al loro fianco per individuare le persone rimaste intrappolate sotto le macerie: in totale sono 100 le persone che stanno partecipando alle ricerche con gru, motoseghe e martelli pneumatici. Attesi aggiornamenti nel corso delle prossime ore, sia sui risultati delle operazioni dei soccorritori che sulle cause del tragico crollo dell’edificio. (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

INDIA, CROLLA UN EDIFICIO DI SEI PIANI

India, crolla palazzo di sei piani: almeno 2 morti, tragedia nella zona est di New Delhi. Come riportato dalle principali agenzie di stampa indiane, l’imponente edificio in costruzione è crollato nel villaggio di Shahberi, accasciandosi su un edificio adiacente. Sono almeno due le vittime, sottolinea Tele Sur, ma secondo una prima ricostruzione il timore è che all’interno del palazzo ci fossero almeno una dozzina di operai, attualmente dunque incastrati sotto le macerie. L’Ansa riporta che sono almeno cento le persone che stanno partecipando alle ricerche, con il comandante dei vigili del fuoco Arun Kumar che ha affermato che i soccorritori stanno utilizzando gru, martelli pneumatici e motoseghe nella speranza di recuperare le persone disperse ancora in vita. Al momento non si conoscono le cause del disastro.

DISASTRO A NEW DELHI: LE ULTIME

Attesi aggiornamenti sulle operazioni di soccorso dei vigili del fuoco, con il Times of India che riporta una testimonianza che farà discutere: un residente locale ha affermato che l’edificio di sei piani è stato costruito illegamente sul terreno e che nel palazzo vivevano in affitto sei-sette famiglie di persone che lavoravano in fabbriche e aziende locali. Accanto a questo edificio, inoltre, era in costruzione un altro palazzo di sei piani in cui vivevano sei-sette lavoratori edili. Fino a questo momento, come dicevamo, sono stati rinvenuti i corpi senza vita di due persone: sono due uomini, probabilmente lavoratori. Le forze dell’ordine hanno inoltre comunicato che sono giunte altre quattro squadre di salvataggio sul posto, con le operazioni che proseguiranno fino a quando tutte le persone rimaste intrappolate saranno tratte in salvo. Non è la prima volta che l’India è colpita da un fenomeno simile: nel giugno 2017 sono state registrate 17 vittime per il crollo di un palazzo di quattro piani a Mumbai.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori