Atterraggio d’emergenza per l’aereo di Christine Lagarde/ Ultime notizie: paura in volo

Atterraggio d’emergenza per l’aereo di Christine Lagarde Ultime notizie: paura in volo, il pilota fa marcia indietro dopo una perdita sospetta di carburante

christine_lagarde_facebook_2018
Christine Lagarde (Facebook)

Tanta paura per il direttore operativo del Fondo monetario internazionale (Fmi) Christine Lagarde, nonché per tutti i passeggeri del volo partito da Ezeiza, in Argentina, e diretto a Miami, negli Stati Uniti. Il velivolo della compagnia aerea statunitense, American Airlines, è stato infatti costretto ad un atterraggio d’emergenza. Il mezzo ha iniziato a perdere del carburante in volo, mentre la cabina si è depressurizzata, e di conseguenza il comandante ha preferito invertire la marcia ed effettuare un atterraggio di emergenza presso l’aeroporto “Ministro Pistarini” di Buenos Aires, il più grande del paese. Spavento per i passeggeri a bordo, ma fortunatamente non si sono verificati problemi.

NOTIZIA RIPORTATA DAI MEDIA LOCALI

La notizia è riportata in Italia dai colleghi dell’agenzia Ansa, citando il canale tv argentino di notizie TN, nonché i principali quotidiani locali, come El Clarin e La Nacion. Christine Lagarde stava facendo rientro negli Stati Uniti dopo aver preso parte al g20 finanziario e delle banche centrali, svoltosi nelle scorse ore nella capitale argentina. Il volo era appena decollato (erano le 22:21 locali, le 3:21 in Italia), ma pochi minuti dopo, all’altezza della città di Gualeguaychu, si è verificato il problema tecnico con conseguente marcia indietro. Lagarde aveva ringraziato con un tweet le autorità argentine per l’organizzazione dell’incontro internazionale.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori