Iran contro Usa, Soleimani minaccia Trump/ Ultime notizie: “Lui inizierà la guerra, ma noi la finiremo”

- Paolo Vites

Continua l’escalation tra Usa e Iran, un generale iraniano ha minacciato di inviare terroristi negli Stati Uniti per colpire Donald Trump, ecco di cosa si tratta

hassan_rohani_presidente_iran_lapresse_2018
Il presidente dell'Iran Hassan Rohani (LaPresse)

Un conto è una associazione di fanatici ultra fodnamentalist che minaccia e fa terrorismo, come l’Isis, un conto è uno stato riconosciuto in tutti i consessi internazionali, dall’ONU in giù. Il generale Qassem Soleimani, capo della potente milizia delle Guardie della Rivoluzione iraniane, che di fatto controllano con metodi polizieschi e repressivi il paese, durante un discorso pubblico, ha detto testualmente che l’Iran è pronto a mandare terroristi negli Stati Uniti a compiere attentati. E’ stata la risposta al messaggio minaccioso a sua volta di Donald Trump di qualche giorno fa nei confronti dell’Iran, a cui il generale ha risposto: “Se gli Stati Uniti cominceranno la guerra, l’Iran la finirà”.

IRAN CONTRO USA, SOLEIMANI MINACCIA TRUMP

Trump, ha detto ancora, se vuole mandare minacce deve mandarle a me che sono un generale, non al presidente della repubblica Rouhani. “Questa guerra vi porterà alla distruzione” ha detto ancora “per cui state attenti nell’insultare il popolo iraniano e il nostro presidente”. Il generale ha quindi criticato la presenza di navi militari americane nel Mar Rosso, dicendo che non è più una zona sicura. Ha poi lanciato un messaggio criptico ma altamente preoccupante: “Signor Trump noi siamo vicini a lei esattamente nei posti in cui lei non ha idea che ci troviamo”, intendendo probabilmente che spie e agenti armati circolano in America. Da parte del presidente Rouhani invece il commento che le minacce di Trump non sono degne nemmeno di risposta.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori