GERMANIA, AUTO SU GRUPPO DI STRANIERI/ Ultime notizie, 5 feriti, anche un bambino: arrestato un 50enne tedesco

Germania, auto su gruppo di stranieri. Ultime notizie, 5 feriti fra cui anche un bambino: arrestato un 50enne tedesco

01.01.2019, agg. il 02.01.2019 alle 09:00 - Carmine Massimo Balsamo
Germania, uomo travolge folla con auto a Bottrop (Wikipedia)
Germania, uomo travolge folla con auto a Bottrop (Wikipedia)

Si aggrava il bilancio dell’attentato avvenuto in Germania, precisamente a Bottrop, durante la notte di San Silvestro. Come riferito dall’agenzia Ansa citando fonti della polizia, sono cinque le persone rimaste coinvolte, fra cui una donna di 46 anni e un bambino. Un uomo, un tedesco di 50 anni a bordo della propria automobile, ha travolto un gruppo di stranieri che stavano festeggiando il capodanno in un paesino della regione del Nord Reno-Vestfalia. Ha poi effettuato un altro tentativo nella cittadina di Essen, ferendo una persona. Tutte le persone coinvolte sono di nazionalità afghana e siriana, e di conseguenza si è trattato di un chiaro attentato a sfondo razziale. Il ministro degli Interni del Nord Reno-Vestfalia, Herbert Reul, commentando l’episodio, ha ammesso: «Un chiaro intento di uccidere stranieri. La faccenda deve essere presa molto seriamente». Stando alla polizia, si è trattato di un attacco premeditato, e non è da escludere che l’aggressore soffrisse di disturbi mentali. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

GERMANIA, AUTO SU GRUPPO DI STRANIERI/h2>
Bottrop come Tokyo, Germania e Giappone accomunate da un gesto folle nella notte di Capodanno 2018: proprio come accaduto nel Paese asiatico, nel nord ovest tedesco un uomo si è lanciato intenzionalmente con la sua automobile contro una folla di persone. Secondo le ultime notizie, sono almeno quattro le persone rimaste ferite, tutte di nazionalità siriana e afghana: la Polizia ha sottolineato che sembrerebbe trattarsi di un attentato intenzionale diretto contro gli stranieri. L’uomo è stato arrestato nella notte tra 31 dicembre e 1 gennaio: l’aggressore è un uomo di 50 anni alla guida di una Mercedes color argento. Dopo aver tentato di colpire alcuni pedoni, che sono riusciti a evitarlo, l’uomo si è diretto nel centro di Bottrop ed ha centrato un gruppo che camminava per le vie della città.

ATTENTATO BOTTROP: LE ULTIME NOTIZIE

Subito dopo aver investito la folla, il cinquantenne si è diretto verso Essen: anche qui ha tentato di colpire alcune persone che attendevano alla fermata dell’autobus, ma è stato individuato e fermato dalle forze dell’ordine. L’aggressore avrebbe rivolto dei commenti razzisti contro gli stranieri al momento dell’arresto e, secondo quanto trapela, soffrirebbe di malattie mentali. Intervenuti brevemente, i funzionari della polizia hanno reso noto che «gli investigatori sono al lavoro sull’ipotesi che si sia trattato di un attacco mirato, forse motivato dalle idee razziste dell’uomo». Non sono state ancora rivelate le generalità dell’uomo, che attualmente si trova in carcere: attesi aggiornamenti nelle prossime ore sugli sviluppi delle indagini degli inquirenti e sulle condizioni delle persone rimaste coinvolte nell’attentato xenofobo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA