Bimbo a piedi nudi in autostrada: autista ferma bus e lo salva/ Video Usa, era stato abbandonato dalla madre

Bambino perso per strada a piedi nudi in mezzo al freddo, salvato dall’autista di un autobus

11.01.2019 - Paolo Vites
Bimbo a piedi nudi in autostrada: autista ferma bus e lo salva

In mezzo a una strada a veloce percorrenza, con la temperatura sotto zero, tra neve e ghiaccio. Un bambino piccolo, con un leggero vestitino e soprattutto a piedi nudi, vaga tra il traffico. Non solo può morire di freddo, ma anche travolto da qualche vettura che non fa in tempo a scorgerlo, come è possibile che succeda. Fortunatamente a un certo punto sulla strada appare un autobus, alla guida una donna, Irena Ivic. Siamo in Minnesota, negli Stati Uniti, uno degli stati più al nord, al confine con il Canada, temperature polari durante l’inverno. L’autista del bus vede il bambino e si ferma immediatamente, lo prende in braccio e lo porta sul mezzo per accompagnarla dalle autorità, è evidente che il piccola si sia perso. Una passeggera si toglie il cappotto e lo copre per riscaldarlo. Finalmente una macchina di poliziotti lo porta al caldo e si scopre il tragico motivo di quella fuga a piedi nudi: la madre, che aveva avuto una crisi mentale, l’aveva lasciato fuori di casa. E’ stata affidata al padre, mentre la donna verrà portata in un posto di cura.

AUTISTA BUS SALVA BIMBO: ERA A PIEDI NUDI IN AUTOSTRADA

“Sono contenta di essermi trovata al posto giusto al momento giusto”, questo il commento di Irena Ivic. Lei stava guidando l’autobus lungo lo svincolo autostradale di Milwakee, quando ha notato il bambino attraversare l’incrocio. Il piccolo, di appena un anno e mezzo, vagava a piedi nudi indossando solo un pannolino e un body rosso. Non ci ha pensato due volte l’autista: ha fermato il bus ed è corsa verso il bambino mentre i passeggeri assistevano alla scena con stupore. Le autorità hanno spiegato come fosse già fuggito in precedenza alle cure della madre, che soffre di problemi mentali.



© RIPRODUZIONE RISERVATA