Clown McDonald’s come Gesù crocifisso/ Israele, gli arabi cristiani protestano per l’opera blasfema

Clown McDonald’s come Gesù crocifisso. Israele, gli arabi cristiani protestano per l’opera blasfema: scontri e proteste

14.01.2019 - Paolo Vites
Esposizione blasfema
La stua del clown di McDonald crocefissa

Una rappresentazione del clown simbolo di McDonald’s crocifisso come fosse Gesù e denominato McJesus ha provocato la rabbia e la protesta degli arabi cristiani di Israele. Gli scontri sono avvenuti nella città di Haifa dove da alcuni mesi c’è la mostra di un artista finlandese, Jani Lennon, intitolata Sacred Goods. I dimostranti hanno cercato di fare invasione nel museo dove si trova la mostra, ma sono stati respinti dalle forze dell’ordine, dopo che la notte precedente una bomba carta era stata lanciata contro l’edificio. La polizia ha usato gas lacrimogeni e manganelli per disperdere la folla che voleva distruggere la statua. E’ intervenuto ill ministro della cultura che ha chiesto al direttore del museo di togliere la statua, dopo che aveva ricevuto numerose proteste da parte degli arabi cristiani offesi per un’opera definita blasfema.

CLOWN MCDONALD’S COME GESÙ CROCIFISSO

“Il disprezzo per i simboli sacri delle religioni e di molti credenti come atto di protesta artistica è illegittimo e non può essere esposto in una istituzione culturale sostenuta da fondi statali” ha detto il ministro. Ma il direttore ha acconsentito soltanto a mettere un cartello all’ingresso dell’edificio in cui si dice che la mostra contiene “materiale che può essere offensivo per alcune persone”. La statua del clown di McDonald’s e l’intera mostra, ha spiegato, vuole essere una critica al consumismo delle grandi corporazioni che usano cinicamente simboli religiosi. Nel caso di Ronald McDonald, ha detto ancora, si tratta della elevazione da parte della mentalità capitalista di un simbolo commerciale come fosse un simbolo religioso.



© RIPRODUZIONE RISERVATA