“Meglio abortire che dare figli in adozione”/ Video, campagna choc pro aborto: “Fa parte del progetto di Dio”

Abortista partecipa a programma per bambini

02.01.2019 - Paolo Vites
Ecografia di un embrione (foto dal web)

Shout Your Abortion (grida il tuo (diritto) all’aborto) è uno dei tanti siti pro choice americani, sostenitore dell’interruzione della gravidanza. Secondo quanto riporta il sito christianpost si sono inseriti in un popolare canale YouTube per bambini con un video propaganda dove si dice che “abortire fa parte del progetto di Dio” e che fare un aborto è uguale ad andare dal dentista. A parte che tutti, bambini e non, odiano andare dal dentista, il messaggio è chiaramente blasfemo e insultante. Un membro dell’associazione, Amelia Bonow, è stata invitata a prendere parte a una episodio del programma YouTube “Kids Meet”, il tema della puntata era “I bambini incontrano chi ha avuto un aborto”. Nell’episodio si vede la donna rispondere a un ragazzino che le dice che ha scritto un tema in cui afferma che l’aborto è accettabile a meno che la donna sia “irrequieta”.

MEGLIO L’ABORTO CHE L’ADOZIONE

Non è chiaro cosa intendesse il ragazzino, ma la donna si è dichiarata non d’accordo: “Vuoi davvero che le persone abbiano tutti questi bambini?”. Alla sua domanda che cosa farne di tutti questi bambini non voluti e non abortiti, il bambino risponde che bisognerebbe darli in adozione. La risposta è disarmante: “In questo modo mi sentirei obbligata a dare la vita ad altri, perderei il diritto alla mia vita personale, dovrei invece essere io a decidere se il mio corpo vuole creare una vita. Se anche lo diamo in adozione, ci sarebbe sempre un bambino in giro per il mondo”. Una risposta che la dice lunga sul sentimento di strage degli innocenti che anima certe persone, uccidere per il gusto di uccidere ed eliminare ogni problema, in nome del diritto di decidere io la vita o la morte.



© RIPRODUZIONE RISERVATA