Urla ‘Allah Akbar’ in aereo: è caos/ Video, passeggero contro l’equipaggio: gli era stato impedito di pregare

- Emanuela Longo

Urla ‘Allah Akbar’ in aereo: caos sul volo per la Tunisia. Un passeggero aggredisce l’equipaggio dopo che gli è stato impedito di pregare

Urla ‘Allah Akbar’ in aereo: è caos
Urla ‘Allah Akbar’ in aereo: è caos (Youtube)

Momenti di puro panico a bordo del volo partito da Parigi e diretto in Tunisia. Secondo quanto riferito dal quotidiano Il Messaggero, un uomo avrebbe urlato “Allah Akbar” mentre era a bordo di un aereo della linea Transavia per poi scagliarsi contro l’equipaggio, apparentemente senza una ragione ben precisa. Tuttavia, la sua reazione violenta non solo ha scatenato il panico a bordo tra gli altri passeggeri presenti ma ha anche reso necessario una deviazione dello stesso volo a Nizza per permettere agli agenti di sicurezza di salire sull’aereo. L’episodio si è verificato la scorsa notte a bordo del Boeing 737-800 della Transavia costretto per questo ad atterrare all’aeroporto di Nice-Côte d’Azur intorno alle 18.30, ovvero prima che i funzionari della sicurezza salissero sull’aereo e mettessero fine all’azione fuori controllo del passeggero che, con le sue urla ha inevitabilmente terrorizzato quanti, come lui, erano in volo in direzione Tunisia.

URLA ‘ALLAH AKBAR’ IN VOLO: PAURA A BORDO

L’autore della bizzarra vicenda ad alta quota, avvenuta sul volo che da Parigi era diretto in Tunisia, è un giovane passeggero appena trentenne il quale ha assalito un assistente di volo, apparentemente senza motivo, urlando “Allah Akbar”. In realtà ciò che avrebbe scatenato l’ira funesta del passeggero sarebbe stato l’atteggiamento di una hostess che gli avrebbe impedito di pregare nella cabina di guida. Da qui la reazione spropositata dell’uomo, che ha reso necessario una deviazione del volo a Nizza. La scena, come spesso capita in situazioni simili, è stata prontamente immortalata dai passeggeri attraverso i propri smartphone ed ora il video, caricato su YouTube, sta facendo il giro della rete, tra sconcerto e paura. Dalle immagini si vede perfettamente la reazione violenta del trentenne e gli agenti intervenuti a bordo per cercare di placare il passeggero.



© RIPRODUZIONE RISERVATA